CALCIOMERCATO/ Inter, tanta Udinese nel mirino, indizi pro Guidolin?

- La Redazione

Il calciomercato dell’Inter potrebbe in queste ore dare l’ennesima scossa all’ambiente nerazzurro in questa nefasta stagione. Ranieri vicino all’esonero, si pensa anche a Guidolin.

francesco_guidolin_r400
Francesco Guidolin, tecnico Udinese (Infophoto)

Il calciomercato dell’Inter potrebbe in queste ore dare l’ennesima scossa all’ambiente nerazzurro in questa nefasta stagione. Il presidente Moratti infatti sarebbe pronto a esonerare Ranieri affidandosi al giovane Stramaccioni, tecnico della Primavera. Quest’ultimo potrebbe anche restare nella prossima stagione sulla panchina dell’Inter, Moratti ha apprezzato le qualità del giovane tecnico italiano vincitore con l’Inter della Next Generation Series. L’Inter non vuole perdere altro tempo per quanto riguarda l’inserimento dei giovani nella prima squadra, ma Ranieri non sembra molto convinto dell’inserimento dei giovani Primavera nella prima squadra. Moratti sa bene che l’Inter in questa stagione non potrà vincere molto per questo sarebbe convinto a puntare subito su Stramaccioni. Per il futuro i nomi sono tanti, si parla in particolare di Bielsa ma bisognerà convincere l’argentino a non accettare il rinnovo propostogli dall’Atletico Bilbao dove El Loco sta lavorando alla grande. Bielsa ama giocare con i giovani, basti pensare ai tanti giovani talenti del club basco, in particolare ‘attaccante Muniain, classe 92’, che piace all’Inter. Per quanto riguarda il calciomercato si fanno tanti nomi di giocatori per rinforzare la rosa. Molti di loro hanno una caratteristiche in comune, sono giocatori dell’Udinese. Tanti i nomi accostati all’Inter: Handanovic, Benatia, Danilo, Armero, Isla, Asamoah, Muriel e Cuadrado, gli ultimi due di proprietà dell’Udinese ma attualmente in forza al Lecce. Certo, sappiamo perfettamente che i rumors di calciomercato spesso non sono veri, ma non è una novità l’interessamento dell’Inter per alcuni giocatori del club friulano. A questo punto l’accostamento di Francesco Guidolin alla panchina nerazzura non è solo un caso. L’Inter pensa davvero al tecnico veneto che in Friuli sta facendo cose meravigliose. L’Udinese è al quarto posto in classifica a tre punti dalla Lazio che è al terzo posto. I friulani giocano un calcio spumeggiante basato soprattutto sui tanti talenti scoperti dalla società della famiglia Pozzo. Ma dietro questi successi c’è anche la bravura di Guidolin nel collocarli in campo in maniera ottimale. Basti pensare ad Armero che acquistato come terzino sinistro è stato impostato da Guidolin come tornare a sinistra nel centrocampo a cinque.

Guidolin sogna l’approdo in un grande club per misurare le proprie qualità. Di certo dal punto di vista tattico è un allenatore importante che in Italia ha giocato con diversi sistemi di gioco. Un allenatore completo che Moratti segue attentamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori