CALCIOMERCATO/ Inter, Kucka-Destro, è tornata l’alleanza con il Genoa?

- La Redazione

L’estate scorsa Gian Piero Gasperini passò all’Inter diventandone il nuovo allenatore e portandosi dietro Juric. Il presidente del Genoa Preziosi ci rimase male, i rapporti si raffreddarono

juraj_kucka_genoa_r400
Juraj Kucka, centrocampista slovacco del Genoa (Infophoto)

L’estate scorsa Gian Piero Gasperini passò all’Inter diventandone il nuovo allenatore e portandosi dietro Juric, ex tecnico della Primavera del Genoa, come secondo. Preziosi, presidente dei liguri, non la prese bene e criticò la scelta di Gasperini. Iniziarono le prime crepe tra Inter e Genoa. Durante il calciomercato estivo l’ex tecnico dell’Inter chiese a gran voce l’acquisto di Palacio dal Genoa, ma Preziosi non volle perdere il proprio gioiello. Nel gennaio scorso l’Inter di Ranieri cercò un’altra volta l’argentino ma senza successo, non solo, anche per Kucka ci furono problemi. Il centrocampista slovacco è in comproprietà tra i due club, a gennaio Preziosi si è lamentato molto dell’atteggiamento dell’Inter per quanto riguarda Kucka. Il gelo tra i due club sembra essere stato spazzato via dagli ultimi incontri in Lega tra le due società. Kucka diventerà a tutti gli effetti un giocatore dell’Inter in estate. Il centrocampista slovacco ha 25 anni e può far parte del progetto giovane dell’Inter della prossima stagione. Dopo una prima parte di campionato disastrosa, Kucka si è ripreso lentamente prima di accusare un problema muscolare. L’Inter vuole a tutti i costi ritrovare il primo Kucka, quello del gennaio 2011 quando appena arrivato nel campionato italiano riuscì ad imporre la sua forza fisica. L’Inter lo riscatterà ma i nerazzurri con il Genoa hanno in mente un altro affare. Il giocatore desiderato dall’Inter è Mattia Destro, giovane e talentuoso attaccante italiano classe 91′ che gioca nel Siena ma è di proprietà del Genoa. Alla Pinetina conoscono perfettamente il giocatore visto che è cresciuto nella Primavera dell’Inter. La situazione di Destro è complicata, il ragazzo in Serie A ha segnato 6 gol, in stagione è arrivato a quota 8. Il Siena ha il diritto di riscatto della metà e se il prezzo non dovesse essere eccessivo il presidente Mezzaroma ha in mente di riscattarlo. Il Genoa ha un accordo morale con l’Inter per la cessione dell’altra metà del giocatore ma Preziosi vuole farsi pagare bene. Anche perchè adesso Destro costa circa 8-10 milioni di euro, prezzo giusto per un attaccante forte fisicamente e bravo tecnicamente che nell’Inter potrebbe trovare maggiore spazio visto il progetto della prossima stagione. Ma dipenderà anche dal Siena.

I toscani sembrano aver dato la propria parola alla Juventus. Il rapporto tra i due club è ottimo, Marotta, d.g. della Juventus, è da tempo interessato a Destro. L’Inter dovrà cercare di strappare il giocatore ai nemici bianconeri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori