INTER-CATANIA (2-2)/ Guarda l’esultanza di Tramontana per la rimonta dei nerazzurri (video)

- La Redazione

L’Inter scivola a un passo dal dramma nel primo tempo contro il Catania, poi i gol di Forlan e Milito danno almeno un punto alla squadra di Ranieri: il video con Filippo Tramontana.

milito_r400
Diego Milito, attaccante Inter (Infophoto)

Inter, dall’Inferno al – non esageriamo – Purgatorio in dieci minuti. Non si può certo celebrare come un trionfo un pareggio in casa contro il Catania (che pure sta facendo un ottimo campionato), ma quando una squadra in crisi nera come l’Inter parte discretamente, costruisce qualche occasione da gol ma poi si ritrova sotto (come già successo) al primo attacco degli avversari, il crollo è davvero a un passo. A maggior ragione, poi, se dopo breve tempo arriva addirittura il raddoppio degli avversari. Gomez ed Izco firmano dunque un primo tempo da incubo per un’Inter che sembra sprofondare sempre più giù. Nell’intervallo – mentre nell’intervallo Julio Cesar tiene un discorso che saremmo curiosi di conoscere – c’è già chi pensa ad un arrivo immediato di Villas Boas a Milano, dopo che lo “Special Two” è stato esonerato dalla panchina del Chelsea. Anche il secondo tempo parte male: passano pochi minuti senza gol nerazzurri e si aggiorna il record storico negativo di minuti senza segnare per la società interista. Ranieri le prova tutte e dopo un quarto d’ora della ripresa ha già effettuato tutte e tre le sostituzioni, rilanciando Sneijder e varando la “linea verde” a centrocampo con Poli ed Obi al posto di Cambiasso e Palombo. Al 26′ minuto arriva l’evento che tutti i cuori interisti aspettavano ormai dal lontanissimo 1 febbraio: un gol della loro squadra. Ottima azione di Forlan, che poi deve ringraziare anche l’incertezza di Carrizo, ma tant’è: la rete finalmente si gonfia, è la fine di un incubo (anche per Forlan che non segnava da settembre). Ma ancora ovviamente non basta, perchè il Catania resta in vantaggio: ci pensa Milito a dieci minuti dalla fine a riportare in parità l’Inter, con un missile che s’infila all’incrocio dei pali proprio su assist di Forlan. Al 90′ Pazzini potrebbe addirittura completare il ribaltone, ma la vittoria resta l’ultimo tabù da sfatare. Per ieri sera può bastare così. Guarda il video della serata vissuta nella trasmissione di 7 Gold dal giornalista e telecronista nerazzurro Filippo Tramontana, dalla delusione sui due gol catanesi nel primo tempo alle esultanze per i gol di Forlan e Milito che consentono all’Inter di spezzare una serie negativa quasi storica e di lasciare quota 36 punti in classifica, che stava diventando una maledizione per i nerazzurri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori