CALCIOMERCATO/ Inter, tre giocatori per il 4-3-3 di Villas Boas: Lucas-Cuadrado-Fernando!

- La Redazione

Alla Pinetina quest’oggi ci sarà anche Fredy Guarin che svolgerà in parte l’allenamento con i compagni di squadra. Il portoghese è pronto a rientrare in campo…

cuadrado_lecce_sienaR400
Juan Cuadrado, 23 anni, supera Pegolo coL tocco sotto (INFOPHOTO)

Alla Pinetina quest’oggi ci sarà anche Fredy Guarin che svolgerà in parte l’allenamento con i compagni di squadra. L’Inter spera di avere il giocatore per il 18 marzo nel match casalingo contro l’Atalanta, un test che servirà al tecnico Ranieri (se rimarrà fino ad allora, ndr) per preparare il giocatore alla super sfida contro la Juventus a Torino. Guarin vuole dare una mano all’Inter in questi ultimi due mesi di campionato. Il terzo posto sembra ormai irraggiungibile, la Lazio è lontana undici punti e davanti ai nerazzurri ci sono troppe squadre. L’Inter dovrà necessariamente ripartire nella prossima stagione. In estate i dirigenti nerazzurri sono chiamati a ringiovanire la squadra cedendo quegli elementi che non rientrano nei piani futuri della società e del tecnico che quasi certamente sarà Villas Boas. Oggi l’edizione di Tuttosport rivela che il tecnico portoghese ha già in mente l’assetto tattico della squadra che verrà schierata con un 4-3-3 esattamente come al Porto e al Chelsea. Nell’Inter c’è già Guarin che con Villas Boas ha lavorato bene al Porto giocando una stagione straordinaria. Il tecnico portoghese confermerebbe Ranocchia accanto a Samuel, un giovane e un giocatore d’esperienza. A centrocampo vorrebbe uno dei suoi pupilli al Porto, ovvero Fernando, calciatore brasiliano con passaporto portoghese che gioca nel club lusitano. Fernando non è più un titolare inamovibile, per questo il Porto potrebbe cederlo. La valutazione del giocatore è inferiore ai 16 milioni di euro chiesti in estate dal club portoghese. Fernando diventerebbe il cervello del centrocampo affiancato da Alvarez a sinistra e Guarin a destra. In attacco come centravanti dovrebbe essere confermato Pazzini, accanto a lui due giovani. Il primo è Lucas Moura, giocatore brasiliano del San Paolo, classe 92′, che tanto piace al presidente Moratti. L’Inter è disposta a spendere 20 milioni di euro per il calciatore sudamericano. A destra invece il sogno è Cuadrado, attuale giocatore del Lecce ma di proprietà dell’Udinese. Il colombiano è molto rapido, può giocare come esterno basso o esterno alto. Villas Boas potrebbe utilizzarlo come attaccante esterno sfruttando al massimo le sue qualità atletiche.

L’Inter verrebbe completamente ringiovanita soprattutto a centrocampo dove l’età media si abbasserebbe notevolmente. I senatori, da Zanetti a Cambiasso, potrebbero trovare spazio in panchina. Anche loro potrebbero tornare utili…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori