CALCIOMERCATO/ Inter, Destro per l’attacco, Moratti vuole riportarlo alla Pinetina

- La Redazione

Si parla molto di rivoluzione estiva nell’Inter. I nerazzurri nella prossima stagione vorranno a tutti i costi ritornare ai vertici. Nel mirino di Moratti c’è il bomber Destro.

mattia_destro_r400
Mattia Destro, attaccante dell'Under 21 (Infophoto)

Si parla molto di rivoluzione estiva nell’Inter. I nerazzurri nella prossima stagione vorranno a tutti i costi ritornare ai vertici. Per farlo avranno bisogno di ringiovanire la rosa con l’acquisto di giovani talentuosi che magari hanno già fatto qualche anno in Serie A o in campo internazionale. I tanti nomi sulla lista di Branca potrebbero diventare obiettivi reali anche se tutto sarà rimandato dopo l’annuncio del nuovo tecnico. L’Inter per il momento spera di entrare almeno in Europa League. I nerazzurri però hanno già messo nel mirino alcuni calciatori. In particolare il presidente Moratti che ha qualche rimorso per Mattia Destro, ceduto in due occasioni al Genoa. La metà del cartellino fu ceduta per la prima parte di Ranocchia, il resto per l’acquisizione totale del difensore azzurro. Destro ha segnato i primi gol in Serie A con la maglia rossoblu per poi approdare al Siena in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino del giocatore. Destro è uno dei protagonisti del Siena, il tecnico Sannino sta riuscendo a plasmare questo giovane talento del calcio italiano, classe 91′, in un giocatore vero e pronto per la Serie A ad alti livelli. Sei gol in stagione in 16 presenze, ma conditi da tanti assist e azioni personali degni dei grandi campioni. Quando giocava e segnava nella Primavera dell’Inter lo avevano paragonato a Ibrahimovic, paragone sicuramente scomodo ma fa capire le qualità del giovane calciatore italiano. Destro piace molto all’Inter che vorrebbe riportarlo a Milano. A fine stagione il Siena potrebbe acquisire la metà del giovane attaccante, la Juventus, molto vicina al Siena, è già pronta a rilevare la metà dei toscani. Su Destro c’è l’Inter che preme, Moratti potrebbe rivolgersi a Preziosi per l’altra metà del giocatore ma i rapporti con il Genoa non sono certo idilliaci come prima anche perchè propri ieri il presidente del Genoa ha rivelato di aver ricevuto un’offerta per Kucka da parte dell’Inter il 31 gennaio. Lo slovacco è in comproprietà tra i due club, ma Inter e Genoa non hanno ancora trovato un accordo. Moratti rivorrebbe ammirare le gesta di Destro ma non sarà facile battere la concorrenza di molti club. Il giocatore non ha chiuso le porte a un possibile ritorno all’Inter, anche se con i nerazzurri non ha mai esordito in Serie A.

Destro potrebbe anche rimanere un altro anno a Siena con il suo mentore Sannino. Il tecnico campano sta facendo un ottimo lavoro con il Siena e in particolare con il giovane Destro che già pensa in grande.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori