PROBABILI FORMAZIONI/ Inter-Genoa: ultime novità (trentesima giornata serie A)

- La Redazione

In campo a San Siro alle 15: per i nerazzurri è l’esordio in panchina di Stramaccioni, che vorrà portare una ventata di novità nel campionato interista. Tabù Inter da sfatare per Marino…

milito_r400
Diego Milito, attaccante Inter (Infophoto)

Alle 15 scenderanno in campo a San Siro Inter e Genoa: si gioca per la trentesima giornata, il piatto forte sarà di sicuro l’attesissimo esordio di Andrea Stramaccioni sulla panchina nerazzurra. Fatale a Ranieri l’ultima sconfitta contro la Juventus; spazio, dunque, alle idee del giovane allenatore romano, promosso dalla Primavera dopo il trionfo alla Next-Gen Series, la Champions dei giovani. Per Pasquale Marino, invece, la sfida di oggi sarà l’occasione per sfatare un tabù, visto che il tecnico siciliano non ha mai battuto in carriera i nerazzurri.

La prima Inter di Stramaccioni si presenterà in campo con un audace 4-3-3. Da segnalare la promozione tra i titolari di Mauro Zarate e la conferma di molti senatori. In porta ci sarà Julio Cesar, la linea difensiva sarà composta da Nagatomo, Lucio, Samuel e Javier Zanetti, a centrocampo spazio al terzetto formato da Poli, Stankovic e Cambiasso, in avanti Maurito appoggerà Milito, ex della partita, e Forlan. Solo due gli assenti, anche se di grande peso, come Maicon e Sneijder.

Modulo speculare per Marino, che deve rinunciare agli infortunati Kucka, Granqvist, Constant ed Antonelli. Tra i pali Frey (altro ex, peraltro di vecchia data), Mesto, Carvalho, Kaladze e Moretti comporranno la difesa, a metà campo Belluschi, Veloso e Biondini, in attacco Sculli e Palacio giocheranno larghi sulle fasce, con Gilardino come riferimento centrale.

E’ un’Inter, inutile dirlo, che ha assoluto bisogno di rialzarsi. In tutto il girone di ritorno ha vinto una sola sfida, a Verona contro il Chievo. Per il resto, sono arrivate ben sei sconfitte e tre pareggi. Contro il Genoa (all’andata, a Marassi, finì 1-0 per i nerazzurri) si giocherà per un solo risultato, la vittoria. C’è molta curiosità, in particolare, per vedere l’impatto di Stramaccioni con i ‘grandi’, dopo le proficue esperienze a livello giovanile.

Il Grifone, dal canto suo, non vince addirittura dal 5 febbraio (3-2 interno alla Lazio): da allora tre sconfitte e quattro pareggi. Finora la formazione rossoblù non ha mai trovato continuità di rendimento, risultando tra le più ‘lunatiche’ in assoluto nel nostro campionato.

Arbitrerà l’incontro Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma 2. Nella pagina seguente è possibile consultare le formazioni complete di Inter e Genoa.

 

Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Zanetti; Poli, Stankovic, Cambiasso; Zarate, Milito, Forlan. All.: Stramaccioni

A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Chivu, Faraoni, Guarin, Obi, Pazzini.

Squalificati: nessuno

Diffidati: Sneijder, Lucio, Samuel

Indisponibili: Maicon, Sneijder

 

Frey; Mesto, Carvalho, Kaladze, Moretti; Belluschi, Veloso, Biondini; Sculli, Gilardino, Palacio. All.: Marino

A disp.: Lupatelli, Bovo, Rossi, Birsa, Jankovic, Jorquera, Zè Eduardo.

Squalificati: nessuno

Diffidati: Granqvist, Rossi, Kucka

Indisponibili: Kucka, Antonelli, Granqvist, Constant

 

Arbitro: Valeri di Roma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori