CALCIOMERCATO/ Inter, occhi sul giovanissimo Jules Ntcham, ma le inglesi…

Secondo alcune voci di calciomercato, l’Inter sterebbe preparando l’acquisto del quindicenne Jules Ntcham, giovanissima promessa del Le Havre. Su cui però è già pronta a scatenarsi un’asta

17.04.2012 - La Redazione
marco_brancaR400
Branca (infophoto)

L’ultima storia di calciomercato ha l’acne e le incertezze di un quindicenne. Si chiama Jules Olivier Ntcham il nome nuovo per il centrocampo dell’Inter. Sconosciuto anche a Wikipedia, il teenager del Le Havre (sobborghi della Serie B francese) ha già attirato su di sè i riflettori dell’Europa calcistica che conta. Come testimonia tuttomercatoweb.com, su Jules Ntcham si sarebbe già scatenata una vera e propria asta di calciomercato, che coinvolge i pezzi da novanta della Premier League. Si parla infatti, in rigoroso ordine alfabetico, di Arsenal, Chelsea, Manchester City e Manchester United. In Italia invece, all’interesse dell’Inter s’accompagna quello della Juventus, molto attenta ai talenti in erba nella figura del direttore tecnico Paratici. E’ chiaro che imbastire discorsi di calciomercato su un quindicenne (Ntcham è nato il 9 Febbraio del 1996…) può sembrare spietato; ma il suo nome, pur non proprio da copertina, va tenuto in considerazione: sia mai che i nerazzurri abbiano davvero scovato il Vieira del nuovo secolo. Proprio all’ex bandiera dell’Arsenal viene già accostato il nostro Jules Ntcham, 80 chili di muscoli già sviluppati distribuiti su 180 centimetri. Al fisico roccioso, il ragazzo abbina già un discreto senso tattico, e soprattutto, capacità atletiche molto rilevanti, che lo delineano come il fiore all’occhiello della propria generazione. Quella che fra l’altro impreziosisce la Selezione Nazionale transalpina Under 16, una delle migliori degli ultimi anni, con cui Ntcham ha già collezionato 17 gettoni, arricchiti da 5 gol. Come detto, si tratta di un centrocampista centrale: ma ci sarà ancora da scalpellare, per capire esattamente che tipo di giocatore si potrà estrarre da questa roccia di talento grezzo. Di sicuro, a Milano (come anche a Torino) sembrano disposti ad investire sul prospetto: per tracciarne una valutazione di calciomercato è davvero molto presto, ma considerata la concorrenza inglese è probabile che i nostri si diano da fare per organizzare una trattativa con il Le Havre. Che d’altro canto potrebbe fare davvero poco per trattenere il ragazzo in caso di offerta: attualmente, lo storico club della Normandia si barcamena con fatica per salvarsi dall’onta della Terza Divisione. Se qualcuno dovesse farsi avanti per Ntcham, a maggior ragione considerando le opzioni di cui si parla, difficilmente il ragazzo potrebbe rinunciare all’opportunità. Ma attenzione: proprio perchè stiamo parlando di un quindicenne, dobbiamo considerare fattori diversi. Come ad esempio…

…la famiglia: chi ci dice che i genitori lascino partire un figlio che all’anagrafe risulta ancora in seconda liceo? In quanto minorenne, Ntcham non ha ancora (grazie al cielo!) un procuratore, per cui chi lo vorrà acquistare dovrà passare direttamente dai suoi, oltre che dal Le Havre. In ogni caso, si tratta di un nome che molto presto potremmo risentire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori