CALCIOMERCATO/ Inter, Stramaccioni-Leonardo, la coppia scelta da Moratti

Andrea Stramaccioni ha avuto la grande possibilità di poter allenare l’Inter così giovane. Moratti potrebbe confermarlo con Leonardo dirigente vicino alla squadra.

17.04.2012 - La Redazione
Leonardo_PSG
Leonardo, ex-allenatore Inter (Fonte Infophoto)

Andrea Stramaccioni ha avuto la grande possibilità di poter allenare l’Inter così giovane. Dopo i tanti successi a livello giovanile, da inizio campionato era approdato sulla panchina della Primavera nerazzurra con cui ha vinto la NGS, ovvero la Champions League dei giovani. Stramaccioni piace molto a Moratti che apprezza soprattutto la qualità tattica del tecnico romano ex allenatore delle giovanili della Roma. Il giovane tecnico italiano ha preso il posto del collega Ranieri, certamente più anziano anagraficamente e anche dal punto di vista dell’esperienza. Moratti ha chiesto a Stramaccioni di vincere più partite possibili per tentare la scalata al terzo posto che attualmente è lontano sei punti. La Lazio è in pole position per l’ultimo posto in Champions League, anche perchè le inseguitrici, Udinese, Napoli, Roma e appunto Inter, non hanno molta continuità nei risultati. Con Stramaccioni l’Inter ha vinto due partite su tre, l’altra è stata pareggiata contro il Cagliari sul neutro di Trieste. L’Inter non ha ancora deciso su chi puntare nella prossima stagione, nel mirino dei nerazzurri ci sono altri tecnici ma Stramaccioni potrebbe avere delle possibilità concrete. La dirigenza nerazzurra non ha abbadonato altre piste che riguardano la panchina nerazzurra, Bielsa è sempre nel mirino dell’Inter così come Villas Boas ma l’impressione è che il giovane Stramaccioni abbia molte possibilità di riconferma. Stramaccioni nelle ultime conferenze ha aperto al possibile ritorno di Leonardo come dirigente. Il brasiliano è stato ex tecnico dell’Inter e in estate è andato via per prendere il posto di direttore generale nel Psg. Il “matrimonio” con la proprietà araba del club francese è però molto in crisi per questo Leonardo potrebbe tornare in Italia. Per lui si parla di un ruolo da dirigente nell’Inter del futuro. Il brasiliano è sempre rimasto in ottimi rapporti con Moratti e potrebbe davvero tornare nel ruolo di dirigente vicino alla squadra con deleghe sul mercato, esattamente l’ex ruolo di Gabriele Oriali, ex dirigente nerazzurro che ha polemizzato con l’attuale direttore dell’area tecnica dell’Inter Marco Branca per alcune questioni riguardo al mercato. Un ruolo che piace molto a Leonardo. Il brasiliano potrebbe accettare, Moratti sarebbe felicissimo del ritorno dell’ex dirigente del Milan che è molto abile soprattutto nel mercato brasiliano.

E non è un caso che l’Inter sia sempre intenzionata a portare a Milano un giovane talento come Lucas Moura del San Paolo. Il giovane trequartista classe 92′ piace molto a Moratti e potrebbe davvero arrivare a Milano grazie a Leonardo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori