CALCIOMERCATO/ Inter, ecco chi è Lazar Markovic, il baby serbo che fa impazzire le nostre grandi

Il giovanissimo Lazar Markovic, talento serbo del Partizan di Belgrado, è già un obiettivo di calciomercato di diversi grandi club italiani: Inter in primis, ma anche Roma, Juventus e…

18.04.2012 - La Redazione
moratti_interR400
Massimo Moratti (Infophoto)

Le voci di calciomercato già si sprecano ed inseguono. In giro per l’Europa ci sono diversi talenti, anche giovanissimi, che stanno attirando le luci dei riflettori. Uno di questi è Lazar Markovic, centrocampista offensivo del Partizan Belgrado, che negli ultimi tempi è stato segnalato nella rete di Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma. Più fonti accreditate indicano i giallorossi sulle tracce del giocatore serbo: tuttavia, la Roma dovrà ben guardarsi dalle concorrenti italiane, se è vero che, come riporta itasportpress.it, anche la Juventus e soprattutto l’Inter lo stanno monitorando con attenzione. Addirittura, sembra che l’Inter possa già definirsi in pole position per assicurarsi il diciottenne Markovic, con la Juventus pronta ad inserirsi. A dirla tutta, va ricordato come nei mesi scorsi, Markovic sia stato vicino ad essere ingaggiato dalla Fiorentina, che con il Partizan ha già un discorso avviato dall’affare Nastasic. In chiave Inter, va invece tenuto in conto il monitoraggio da parte degli scout nerazzurri, confermato anche dalla stampa serba. Perchè tanto interesse per un neo maggiorenne? Presto detto: Lazar Markovic è uno dei prospetti più floridi di tutto l’est europeo. Per caratteristiche tecniche e primoridali attitudini tattiche, viene avvicinato a Pedro Rodriguez del Barcellona. Potrebbe essere descritto come un’ala (destra): diciamo che i tempi moderni ci obbligano a classificarlo come un esterno offensivo, impiegabile come punta laterale in un tridente d’attacco. Il Partizan Belgrado ha cercato di non bruciarne il talento precocissimo, inserendolo in prima squadra solo gradualmente, a partire dalla scorsa stagione. Tanto è bastato per svelarne l’immenso potenziale, sciolto in un mix di buona tecnica e grande velocità di base. In patria è già scattato il paragone con Jovetic: come detto, si tratta di un giocatore un pò diverso, ma il raffronto, almeno in termini di classe, è pertinente. Anche perchè sinora nel Partizan è stato impiegato in posizioni diverse da quella naturale: lo si è visto agire da seconda punta o all’occorrenza trequartista centrale. L’attuale valutazione di calciomercato di Markovic è stimabile sui 4 milioni di euro, mentre il suo contratto, fresco di firma, scadrà nel Giugno 2016. Apparentemente blindato, almeno per il momento: questo è quanto trapela dalla dirigenza del Partizan, che non sembra minimamente intenzionato a privarsi del gioiello in tempi brevi. E’ comunque ipotizzabile che l’Inter…

…tenti l’affondo decisivo nei prossimi mesi, per ottenere una diritto di prelazione o un’opzione, in vista si una trattativa futura. Quel che è certo è che bisognerà muoversi d’anticipo, considerando che il nome di Lazar Markovic è rimbalzato anche più in là dello Stivale, sino ai confini d’oltremanica. Del resto, pensate che un bocciolo del genere possa sfuggire all’Arsenal?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori