CALCIOMERCATO/ Inter, Mancini-Balotelli, Moratti ripensa ai due ex

- La Redazione

Oggi l’indiscrezione principale riguarda proprio il futuro del Mancio, che avrebbe avuto una telefonata con il presidente dell’Inter Massimo Moratti. Ritorno in nerazzurro per il Mancio?

Mancini
Roberto Mancini (Infophoto)

Il Manchester United questa sera potrebbe volare a più cinque sul Manchester City di Roberto Mancini che vede lentamente naufragare il sogno di vincere la Premier League. Il tecnico italiano rischia di essere cacciato dai Citizens, lo sceicco Mansour vorrebbe sollevare almeno un trofeo in stagione, il City al momento è fuori da tutto. Oggi l’indiscrezione principale riguarda proprio il futuro del Mancio, che avrebbe avuto una telefonata con il presidente dell’Inter Massimo Moratti. E così la prima di Andrea Stramaccioni, neo tecnico dell’Inter vittorioso al debutto contro il Genoa, deve già fare i conti con il possibile ritorno dell’ex tecnico dell’Inter che lasciò i nerazzurri nell’estate nel 2008. I rapporti tra Moratti e Mancini, nonostante l’addio non proprio “simpatico” tra i due dopo il burrascoso post partita contro il Liverpool in Champions, sono rimasti ottimi. Resta da capire se la telefonata tra i due protagonisti della vicenda sia stata solo di cortesia. Ma il futuro del Mancio potrebbe essere nuovamente in Italia e soprattutto all’Inter. Anche l’ex tecnico di Lazio e Fiorentina è da inserire tra i papabili alla panchina nerazzurra assieme a Bielsa, Villas Boas e al giovane Stramaccioni. Mancini ha dato il via al ciclo vittorioso dell’Inter vincendo due Scudetti, più uno a tavolino, due Coppa Italia e due Supercoppa Italiana. L’Inter potrebbe riportare alla Pinetina il tecnico nerazzurro ma è chiaro che Moratti vorrà vedere prima all’opera il giovane Stramaccioni che ieri ha fatto sicuramente divertire il presidente nerazzurro. Ma oltre a Mancini c’è anche un altro possibile ritorno. Si tratta di Mario Balotelli, giovane attaccante italiano classe 90′ ceduto dall’Inter due stagioni fa al Manchester City. Balotelli potrebbe tornare in Italia, Moratti non crede che nei pensieri di Balotelli ci sia solo il Milan. Il giovane attaccante italiano potrebbe anche tornare all’Inter, Balotelli è stato accolto bene qualche giorno fa dagli ex compagni e anche dai tifosi presenti ad Appiano Gentile. SuperMario potrebbe tornare all’Inter qualora Mancini decidesse di tornare all’Inter. I due infatti hanno un ottimo rapporto, Balotelli sa che con Mancini c’è un grande rapporto, il tecnico di Jesi è stato l’unico a saper gestire il talento italiano. Il Manchester City potrebbe mandare via Mancini senza risultati.

A quel punto anche Balotelli potrebbe andare via. Non si può escludere un ritorno in Italia del giocatore nerazzurro. L’Inter vorrà certamente capire chi potrà essere il tecnico della prossima stagione per il ritorno alla vittoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori