CALCIOMERCATO/ Inter, per Laurent Blanc c’è anche il Tottenham

- La Redazione

Harry Redknapp è sempre più candidato a sedersi sulla panchina della Nazionale Inglese: al suo posto, il Tottenham pensa a Laurent Blanc, attuale CT della Francia che piace all’Inter.

LaurentBlanc_R400
Laurent Blanc ha giocato nell'Inter dal 1999 al 2001 (Infophoto)

Secondo il People, anche il Tottenham segue Laurent Blanc. Il club di White Hart Lane starebbe pensando all’attuale CT della Francia per sostituire Harry Redknapp, sempre più in procinto di accettare la proposta della Football Association e quindi diventare il nuovo Commissario Tecnico dell’Inghilterra. Anche l’Inter ha Blanc nella lista dei papabili allenatori per la prossima stagione: l’ex difensore centrale ha come “pregio” quello di aver giocato con la maglia nerazzurra per due stagioni, e di essere tuttora ricordato con grande affetto dei tifosi. In più, certo, ci sono le sue qualità da allenatore: ha portato il Bordeaux sul tetto della Ligue 1 francese interrompendo il dominio del Lione che durava da sette stagioni, e come selezionatore dei Galletti ha riportato in vita un gruppo che dopo la delusione patita ai Mondiali del 2010 sembrava imploso su se stesso. Bravo è stato Blanc a puntare su giocatori nuovi (Valbuena, M’Vila, Mbia, Amalfitano), dimostrando anche occhio lungo: alcuni dei giocatori da lui lanciati sono cercati in tutta Europa. L’Inter pensa a lui perchè vorrebbe seguire la pista dell’ex giocatore legato affettivamente al club, sulla scia di quanto fatto dal Barcellona con Guardiola, dal Milan con Leonardo, dalla Juventus con Ferrara prima e Conte poi. Come si intuisce dagli esempi, non sempre il giochetto paga, ma quantomeno il nome sarebbe gradito all’ambiente; tanto che lo stesso Blanc, saputo dell’interesse di Moratti, a parole si è detto anche disponibile nell’eventualità della chiamata. Anche se, bisogna dire la verità, rispetto a qualche tempo fa il nome di Laurent Blanc si è un pochino “raffreddato”: altri allenatori sembrano adesso stuzzicare di più la dirigenza, primo tra tutti Marcelo Bielsa che rimane il sogno di mercato nerazzurro per la prossima stagione, anche e soprattutto in virtù del fatto che già lo scorso anno l’Inter ci provò; e poi Montella, Villas-Boas, lo stesso Stramaccioni che se dovesse fare molto bene in queste ultime otto giornate di campionato potrebbe anche guadagnarsi la conferma. Il problema con Blanc, e questo riguarda sia l’Inter che il Tottenham, è che la Federazione Francese vorrebbe trattenerlo anche per i Mondiali del 2014 in Brasile; 

Il fatto che non sia stato ancora definitivamente confermato è ovviamente legato al timore di un fallimento in Polonia e Ucraina. Se la Francia dovesse ripetere la figuraccia rimediata in Sudafrica sarebbe difficile confermare l’attuale Commissario Tecnico; che però, nel frattempo, potrebbe davvero accordarsi con qualche club, lasciando con un palmo di naso i transalpini. A oggi comunque, ripetiamo, non sembra che l’Inter punti forte su Laurent Blanc; e in Premier League a giugno potrebbe esserci un valzer di panchine non indifferente, quindi tutto è ancora in forse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori