CALCIOMERCATO/ Inter, viva la pista Van Wolfswinkel. Veloso ‘scaricato’ dal Genoa?

- La Redazione

Nerazzurri a caccia del talento olandese, in forza allo Sporting Lisbona, mentre il Genoa sembra stufo della discontinuità del portoghese, obiettivo di mercato di Moratti.

miguel_veloso_genoa_r400
Miguel Veloso (Infophoto)

L’Inter continua a pensare a Ricky Van Wolfswinkel. A dirlo è il quotidiano portoghese Record: sulle tracce del bomber dello Sporting Lisbona – ex Utrecht – ci sarebbero, infatti, i nerazzurri e due club inglesi di prima fascia, ovvero Liverpool e Tottenham. Gli Spurs in particolare, stando a quanto riportato da FcInterNews.it, sarebbero pronti a presentare un’offerta di 12 milioni di euro per il centravanti olandese. Van Wolfswinkel, accostato lo scorso anno anche al Napoli, sta vivendo una stagione d’altissimo livello nella SuperLiga portoghese: non è un caso, quindi, che i grandi club di mezza Europa stiano chiedendo informazioni sul suo conto. L’Inter, che ha messo gli occhi sul giocatore nell’ottica di uno svecchiamento della rosa (attacco compreso), dovrà comunque sbrigarsi. In estate tante squadre potrebbero presentarsi alla porta dello Sporting con un cospicuo assegno in mano. Urge muoversi, quindi, onde evitare di rimanere beffati. Un discorso simile, volendo, si può applicare anche a Miguel Veloso, talentuoso quanto discontinuo playmaker del Genoa, avversario di ieri a San Siro. Il Grifone, pur combattendo (almeno nella ripresa), ha dovuto arrendersi per 5-4. Il portoghese, va detto, è stato uno dei pochi dei suoi ad apparire completamente fuori partita. Lento, passo cadenzato, nessuna idea illuminante. Il presidente Preziosi, a fine partita, lo ha duramente rimbeccato: “Chi si mette a fare il ‘sombrero’ contro l’Inter, non ha capito cosa significa stare nel Genoa”, le sue dichiarazioni, riferite oggi dal quotidiano ‘Il Secolo XIX’. Parole che sanno di addio, di divorzio anticipato. Probabilmente un calciatore come Veloso non è molto adatto ad una dimensione come quella vissuta quest’anno dai rossoblù. Il Grifone, partito addirittura con timide speranze europee, si sta ritrovando a lottare – assieme alla Fiorentina, altra grande delusa – per la permanenza in massima serie. Non erano questi gli obiettivi di inizio stagione, ma ormai è tardi per recriminare. Uno come Veloso, tanto raffinato tecnicamente quanto poco combattivo, non sembra fare al caso dell’attuale Genoa. Potrebbe dare il meglio, però, in una big assetata di rilancio come l’Inter. Il diretto interessato, appena un paio di giorni fa, si è detto orgoglioso dell’interesse nerazzurro. Da parte sua, insomma, c’è tutta la disponibilità di questo mondo.

Ora la palla passa a Moratti, che stima molto il giocatore. Anche se ieri non ha brillato per niente…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori