CALCIOMERCATO/ Inter, Guarin: pronto il riscatto con sconto, ma lo vuole anche Mourinho…

- La Redazione

L’Inter è pronta a riscattare già dal prossimo mese il centrocampista di origini colombiane Fredy Guarin, sceso in campo per la prima volta in Serie A domenica scorsa

Guarin_Inter
Guarin (infophoto)

CALCIOMERCATO – Dopo mesi di mugugni e polemiche domenica pomeriggio, allo stadio San Siro di Milano, si è visto finalmente Fredy Guarin. Il centrocampista della nazionale colombiana, arrivato ad Appiano Gentile il 31 gennaio con la formula del prestito con diritto di riscatto, era stato fino a poche ore fa un vero e proprio oggetto misterioso. Trasferitosi in Italia con una brutta lesione muscolare al polpaccio i tempi di recupero si sono dilatati nel tempo e dal mese iniziale si è arrivati fino a 60 lunghissimi giorni. Ma contro il Genoa, i tifosi e gli addetti ai lavori, hanno potuto apprezzare da vicino per la prima volta le doti del colombiano, e che doti! Guarin ha infatti stupito tutti in positivo non soltanto per aver provocato rigore ed espulsione ma anche per la sua forte personalità nonché per il suo feeling quasi naturale con la casacca nerazzurra e con i nuovi compagni. Una prestazione che è piaciuta, e non poco, anche al numero uno di corso Vittorio Emanuele, Massimo Moratti, che commentando la partita dell’ex Porto ha detto: «Si vede che è giocatore… Davvero ottimo Guarin». Simile il parere dell’amministratore delegato Ernesto Paolillo: «Ci hanno criticato per il fatto di averlo preso. Gli abbiamo dato il tempo di guarire, ieri si è espresso bene anche se non ha i 90 minuti nelle gambe». Frasi che fanno capire, tra le altre cose, che il riscatto verrà sicuramente utilizzato da qui al prossimo uno di luglio. Ma c’è un aspetto da sottolineare piuttosto inedito. Se il riscatto verrà esercitato nei primi giorni di maggio sarà pari a 8,5 milioni di euro, mentre a fine giugno, dopo il 30, salirà a ben 13,5 milioni di euro. Un riscatto quindi meno pesante dal punto di vista economico che l’Inter non è intenzionata a lasciarsi sfuggire anche perché le voci di mercato delle ultime ore vogliono il Real Madrid già alla finestra pronto ad inserirsi fra il nazionale colombiano e i nerazzurri. L’allenatore Josè Mourinho avrebbe già dato mandato ai suoi di effettuare dei sondaggi per capire se vi siano le possibilità di portare Guarin al Santiago Bernabeu. Difficile comunque che l’operazione delle Merengues vada in porto anche perché lo stesso Fredy si sente molto riconoscente nei confronti dell’Inter che lo ha aspettato e desiderato con forza.

Guarin dovrebbe proseguire il recupero della forma fisica perfetta sabato, contro il Cagliari, dove potrebbe godere di un minutaggio maggiore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori