CALCIOMERCATO/ Inter, suggestione Afellay, problemi per Viviano

- La Redazione

In casa nerazzurra piace molto l’olandese del Barcellona, che con Guardiola trova pochissimo spazio. C’è il Palermo di mezzo invece tra l’Inter ed Emiliano Viviano…

emiliano_viviano_palermo_r400
Emiliano Viviano (Infophoto)

Come sarà l’Inter che verrà? Sono in tanti a chiederselo. Di certo, saranno decisive le prossime giornate di campionato. Massimo Moratti vuole valutare con calma l’operato di Stramaccioni; se il giovane tecnico romano dovesse far bene, è tutt’altro che da escludere la sua riconferma. “L’intenzione è quella”, fanno sapere dalla dirigenza nerazzurra. ‘Strama’ o no, è chiaro che l’Inter dovrà essere rifondata in sede di mercato. In primis, bisognerà sciogliere il nodo portiere. Continuare con Julio Cesar o promuovere Viviano? E’ questo il dilemma. Il Palermo, dal canto suo, sembra ben contento di continuare con l’estremo difensore toscano. Secondo le ultime indiscrezioni, riferite dai colleghi della redazione di TuttoMercatoWeb, pare che i rosanero abbiano intenzione di puntare al rinnovo della comproprietà. Per un incontro tra le due dirigenze, bisognerà aspettare però la fine del campionato. Solo allora ci si siederà attorno ad un tavolo per decidere il da farsi. In difesa, molto probabilmente, verrà promosso titolare Andrea Ranocchia, che tornerà in pianta stabile tra gli undici di partenza dopo i guai fisici e le panchine in serie collezionate con Ranieri. A centrocampo, poi, sono tantissime le piste in ballo. Una di queste porta a Miguel Veloso, per il quale, ogni giorno che passa, aumentano le conferme sull’interesse nerazzurro. I media portoghesi sono convinti che il ragazzo si trasferirà a Milano il prossimo anno. Lui stesso si è detto chiaramente lusingato per il corteggiamento dell’Inter nei suoi confronti. Se ci aggiungiamo che il Genoa sembra un po’ stufo di lui e che vorrebbe centrocampisti magari meno raffinati tecnicamente ma più grintosi, allora il quadro è completo. Questo matrimonio si può fare, starà ora a Moratti e Preziosi gettarne le basi, laddove, ovviamente, l’interesse venisse confermato in maniera ufficiale. Tra l’altro, col Genoa bisognerebbe parlare sempre di Juraj Kucka, uno che doveva andare all’Inter già lo scorso gennaio, prima che l’affare fosse rimandato a data da destinarsi (probabilmente alla prossima estate). Ma non è finita qui: in casa nerazzurra, infatti, sarebbe tornato prepotentemente di moda il nome di Ibrahim Afellay, che non riesce proprio a trovare a spazio nel Barcellona. L’esplosione dei giovani Cuenca e Tello gli sta sottraendo ulteriore ‘ossigeno’, dunque sembra quasi scontato che l’olandese possa partire a fine stagione.  

Dalla Spagna si dicono sicuri che Moratti sia pronto a fare un’offerta per il talento ex-Psv, desideroso di trovare un club che gli conceda una maglia da titolare, anche per non perdere la Nazionale olandese, a cui il ragazzo tiene tantissimo. Non resta, dunque, che seguire i prossimi sviluppi della trattativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori