CALCIOMERCATO/ Inter, assalto ad Handanovic, la chiave è Viviano

- La Redazione

L’Inter prepara l’assalto all’estremo difensore dell’Udinese e della nazionale slovena, Samir Handanovic. I nerazzurri si giocano la carta Viviano, in comproprietà con il Palermo

handanovic_R400
Samir Handanovic, portiere sloveno dell'Udinese (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Non si placano i rumors di mercato che vogliono il Manchester United sulle tracce di Julio Cesar, estremo difensore dell’Inter e della nazionale brasiliana. Sir Alex Ferguson è alla ricerca di un portiere di primissima fascia da affiancare al baby De Gea e il nome del nerazzurro sarebbe in pole position per raggiungere tale obiettivo. In corso Vittorio Emanuele si dicono pronti a lasciare partire il verdeoro ma prima bisognerà individuare un degno sostituto. Il nome nuovo in casa nerazzurra è quello di Samir Handanovic, che in realtà nuovissimo non è. Già in passato infatti l’Inter si avvicinò all’estremo difensore dell’Udinese e della nazionale slovena senza però troppa convinzione. Ora il direttore dell’area tecnica Marco Branca sembrerebbe fare sul serio e la carta per arrivare al bianconero sarebbe Emiliano Viviano. Il portiere in comproprietà con il Palermo verrebbe girato all’Udinese in modo da abbassare l’esborso necessario per assicurarsi Handanovic. I Pozzo hanno ricordato spesso e volentieri che il valore del loro guardiano si assesta attorno ai 20 milioni di euro ma i nerazzurri non hanno alcuna intenzione di investire co-tanta moneta solo per un portiere. Tornando in casa Manchester United, il giovane De Gea sta iniziando a dare ottimi segnali dopo alcune prestazioni un po’ preoccupanti. Ferguson ha elogiato l’estremo difensore classe 1990: «Sta crescendo in statura e fiducia. Abbiamo sempre saputo che aveva grande abilità…». Come dicevamo, però, lo storico allenatore dei Red Devils intende tutelarsi con un giocatore di esperienza e per arrivare a Julio Cesar avrebbe presentato un’offerta pari a circa 10 milioni di euro, una somma tutto sommato interessante. Alla Pinetina decideranno a breve il da farsi. Nessuno intende dare il ben servito al brasiliano, con un contratto in scadenza al 30 giugno del 2014, ma ad Appiano Gentile tira aria di forte rinnovamento e si potrebbe di conseguenza iniziare proprio dalla porta con un nuovo giocatore. Handanovic gioca ormai da diverse stagioni ad altissimo livello e sulle sue tracce vi sarebbero anche la Juventus, (anche se i bianconeri si sono tutelati con il giovane Nicola Leali), e il Milan, in cerca di un erede di Christian Abbiati.

Novità in casa Inter anche per quanto riguarda il secondo: Castellazzi potrebbe infatti lasciare i nerazzurri e il vice diverrebbe di conseguenza Bardi, ora al Livorno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori