CALCIOMERCATO/ Inter, Isla, per convincere l’Udinese pronto il sacrificio di due giovani?

- La Redazione

L’inizio del tracollo dell’Inter è iniziato paradossalmente nel momento più alto della società nerazzurra, ovvero al termine della conquista della Champions League.

mauricio_isla_udinese_r400
Mauricio Isla (Infophoto)

L’inizio del tracollo dell’Inter è iniziato paradossalmente nel momento più alto della società nerazzurra, ovvero al termine della conquista della Champions League in un’annata da sogno visto che l’Inter aveva conquistato anche Scudetto e Coppa Italia. Mourinho andò via per giocarsi le proprie chances a Madrid, sponda Real e tentare l’ennesima sfida. I dirigenti nerazzurri non ascoltarono il consiglio di Mourinho di svecchiare la rosa e il tecnico successivo, Benitez, si ritrovò con una squadra anziana piena di problemi fisici. L’Inter vinse comunque il Mondiale per Club e anche la Coppa Italia a fine stagione, due trofei che forse contribuirono a chiudere gli occhi ai dirigenti dell’Inter. Quest’anno infatti la stagione deludente dell’Inter è lo specchio di alcuni errori madornali fatti sul mercato. L’Inter non ha ringiovanito la rosa e non ha venduto giocatori che avevano tante offerte. Maicon è l’esempio lampante, a 29 anni ha ricevuto un’offerta importante dal Real Madrid che offriva all’Inter circa 25 milioni di euro. Moratti disse no e ora Maicon è spesso in infermeria e le sue prestazioni non sono convincenti. Difficile cederlo per più di 10 milioni di euro in estate. L’Inter a giugno ha provato ad acquistare l’erede del Colosso nerazzurro, ovvero Jonathan, prelevandolo dal Santos, ma il giocatore non ha convinto davvero nessuno ed è stato mandato a Parma in prestito. Anche in Emilia però niente di buono. L’Inter è convinta di aver trovato il giocatore giusto per sostituire Maicon, si tratta di Mauricio Isla, giocatore cileno classe 88′ in forza all’Udinese. Isla è un calciatore molto duttile capace di giocare in più ruoli. L’Inter lo utilizzerebbe come terzino destro al posto del brasiliano, ma per arrivare al cileno non è semplice. Infatti la valutazione del giocatore è di circa 15 milioni di euro anche se con l’infortunio l’Inter spera di avere uno sconto. E’ di oggi l’indiscrezione che parla di un’offerta dell’Inter di circa 10 milioni di euro più la comproprietà di due giovani della Primavera Inter. Il primo è Duncan, centrocampista classe 93′ e l’altro giovane è Lorenzo Crisetig, stessa età di Duncan che molti vedono come uno dei migliori centrocampisti italiani del futuro. L’Udinese è molto brava con i giovani, il club friulano infatti vorrebbe ottenere la metà dei due giocatori.

I friulani farebbero crescere con calma i due giocatori nella prossima stagione sotto le cure di Francesco Guidolin, tecnico dei friulani che ama lavorare con i giovani. Sarà l’offerta giusta per arrivare a Isla?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori