CALCIOMERCATO/ Inter, su De Marcos irrompe il Manchester United, ma con Bielsa…

- La Redazione

Oscar De Marcos è finito nel mirino di molte squadre europee. Tra queste anche il Manchester United, ma l’Inter potrebbe essere avvantaggiata se sulla panchina arrivasse Marcelo Bielsa.

DeMarcos_R400
Oscar De Marcos, centrocampista di 23 anni dell'Athletic Bilbao (Infophoto)

Il Daily Mirror riporta una notizia secondo la quale uno dei prossimi obiettivi di mercato del Manchester United è Oscar De Marcos, centrocampista dell’Athletic Bilbao che avrebbe stregato Sir Alex Ferguson, che l’ha incrociato in Europa League: gol del basco, tra gli altri, e Red Devils eliminati. Lo rivedremo questa sera: l’Athletic ospita lo Schalke 04 per il ritorno dei quarti di finale, partendo peraltro dal 4-2 conquistato in Germania. Quella dei rojiblancos è stata una stagione esaltante, certo deficitaria nella Liga ma pressochè perfetta in Europa e nella Copa del Rey. Tanti i talenti a disposizione di Marcelo Bielsa, che ha saputo far fruttare al massimo un gruppo di giovani plasmati e forgiati dal suo carattere: dal terzino Iraizoz al difensore centrale (adattato con ottimi risultati) Javi Martinez, dal playmaker Iturraspe all’esterno offensivo Muniain, senza dimenticarsi di Susaeta e del bomber Fernando Llorente. Nomi che ormai conosciamo a memoria: sono tutti sondati e analizzati in chiave calciomercato, hanno tante pretendenti. Ma l’Athletic è una società solida, con un bilancio in attivo, poco abituata a spese folli perchè i propri talenti se li cresce in casa: la regola, fin dalla nascita, impone di tesserare solo calciatori provenienti dal vivaio, o comunque cresciuti in scuole calcio basche. Da qui la bacheca vuota di trionfi continentali e povera rispetto ai grandi club spagnoli, ma anche tanti talenti lanciati e, quando è capitata la generazione d’oro, formazioni divertentissime e concrete. Questo significa però, e il però è riferito alle altre squadre, che l’Athletic non svende nessuno: non ha la necessità di guadagnare soldi per sanare i debiti. Prendiamo per esempio De Marcos: la clausola di rescissione ammonta a 26 milioni di Euro, e da quella cifra il club non si smuoverà. Oscar De Marcos è un centrocampista offensivo, un jolly che può occupare molte posizioni in campo ma che El Loco Bielsa utilizza come mezzala sinistra, di fianco al regista Iturraspe e “opposto” a Herrera. E’ un centrocampista di qualità, che sa inserirsi in zona gol e forma una cerniera mediana difficile da valicare perchè molto fisica e con la giusta qualità per ripartire. Sarebbe il complemento perfetto per il centrocampo del Manchester United che cerca disperatamente l’erede di Scholes, costretto a tornare in campo dopo l’annunciato ritiro; 

Ma anche per l’Inter, che il prossimo anno con tutta probabilità giocherà con il centrocampo a tre e con Guarin da una parte e De Marcos dall’altra avrebbe solo bisogno di un playmaker dai piedi buoni per avere un super reparto, giovane e di grande prospettiva. Il vantaggio dell’Inter può essere uno: Marcelo Bielsa. Se il tecnico argentino arriverà ad Appiano Gentile, uno dei primi acquisti potrebbe essere quello di De Marcos, senza sottovalutare Javi Martinez. I tifosi dell’Inter ci sperano, ma Moratti si metta il cuore in pace: meno di 25 millioni di Euro non li spenderà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori