CALCIOMERCATO/ Juventus Inter, Berbatov in scadenza, ma c’è il Galatasaray

- La Redazione

Dimitar Berbatov sarà uno dei nomi più caldi nel prossimo calciomercato. Il bulgaro del Manchester United è un scadenza di contratto: lo vorrebbero Inter e Juve, ma…

berbatovR400
Dimitar Berbatov al tiro: la prossima stagione probabilmente cambierà casacca (INFOPHOTO)

Dimitar Berbatov è già un nome caldo in termini di calciomercato. Sull’attaccante bulgaro, in scadenza di contratto, è vigile l’interesse delle grandi squadre europee, pronte ad accaparrarselo a parametro zero. In prima fila sono sempre state segnalate anche Juventus ed Inter, che giustamente vedono in Berbatov un rinforzo notevole, considerando il rapporto qualità/prezzo (sarebbe solo da pagargli l’ingaggio). Però, l’ultima news di calciomercato, riportata oggi da tuttomercatoweb.com, avvicina l’attaccante bulgaro ai turchi del Galatasaray. Ma facciamo un passo indietro: siamo così sicuri che il Manchester United si privi di Berbatov così a cuor leggero? Dopotutto, stiamo sempre parlando di un attaccante da 25 gol nella scorsa stagione (21 in Premier), in cui è stato il realizzatore principe dei Red Devils, segnando molto più di Rooney (che l’anno scorso si fermò a 16 reti complessive). Quest’anno però, le cose sono cambiate. Ferguson ha chiaramente deciso di puntare sul giovane Danny Welbeck, che è diventato il centravanti titolare del Manchester United. Quest’anno, tra panchine ed acciacchi vari, Berbatov ha racimolato 15 presenze, di cui solo 8 (ma con 6 gol) in campionato. Sin da inizio stagione, visto il vento che tirava, il nome del bulgaro si era intrufolato in molte storie di calciomercato. Come detto, l’Inter e la Juventus avevano fiutato l’affare. Già nella sessione di Gennaio, Berbatov sembrava in procinto di trasferirsi, visto lo scarso utilizzo ed il contratto prossimo alla scadenza, che teoricamente poteva spingere lo United a cercare acquirenti per monetizzarne la cessione. Ma alla fine, il numero 9 non si è mosso da Manchester: il contratto non è stato rinnovato, e non sembrano esserci segnali di prolungamento imminente. Anche perchè, nella mente di Sir Alex, ata prendendo forma la pazza idea: portare in Inghilterra il carioca Leandro Damiao, puntero dell’Internacional de Porto Alegre, per il quale già si parla di una maxi offerta da 30 milioni. In sostanza, il manager scozzese avrebbe già pronto il sostituto di Berbatov, che sembra così destinato a lasciare i Red Devils a Luglio. A quanto risulta, il Galatasaray ha dato un’accelerata ai contatti: resta da vedere se Berbatov…

Vorrà già chiamarsi fuori dal grande calcio (con tutto il rispetto per i turchi), o se deciderà di rimettersi in discussione in una realtà nuova, ma più consona alle proprie capacità. Che restano di prim’ordine: nonostante una continuità un pò a cateratte, che gli ha sempre impedito di entrare nel novero dei cosiddetti top player, Berbatov resterebbe un rinforzo notevole. Sia per l’Inter che per la Juventus. I nerazzurri sembrano intenzionati a liberarsi di Forlan, e il bulgaro, che ha due anni di meno, potrebbe prenderne il posto (in termini d’ingaggio, siamo su quote simili). L’ipotesi Juventus è più coplessa, perchè legata alle trattative più grosse che i bianconeri stanno covando. In ogni caso, il giorno che lascerà lo United, Berbatov non farà fatica a trovarsi una nuova squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori