CALCIOMERCATO/ Inter, ag.Chivu: no al Napoli, per il rinnovo incontro a fine mese. Contatti con l’estero…(esclusiva)

- int. Ioan Becali

Joan Becali, procuratore di Christian Chivu, interviene parlando del rinnovo del suo assistito con l’Inter, rimandando a breve la decisione. Intanto, il calciomercato ha già mosso offerte…

chivu_rinnovoR400
Per il rinnovo di Chivu dovremo aspettare fine Aprile (INFOPHOTO)

Il calciomercato dell’Inter è già cominciato. Al di là delle trattative legate agli acquisti, “presenti” (vedi Guarin) e futuri, la tanto proclamata rivoluzione nerazzurra passa anche dai rinnovi di alcuni senatori. Come sappiamo, uno dei casi più importanti e discussi è quello di Christian Chivu. Il rumeno va in scadenza di contratto nel prossimo Giugno, e non è ancora chiaro quale sarà il suo futuro. E’ ambito da diversi club, in primis il Napoli che vorrebbe inserire un pò di esperienza nella sua difesa. Non più tardi di un mese fa, il procuratore di Chivu, Joan Becali, aveva preannunciato un incontro con l’Inter ai primi di Aprile. Oggi, ilSussidiario.net ha risentito in esclusiva Becali, per ottenere aggiornamenti sullo stato della trattativa. Anche perchè le voci di calciomercato s’inseguono: il Napoli è segnalato da tempo sulle trecce di Chivu, ma non solo. Negli ultimi mesi si era parlato anche di ipotesi estere, Real Madrid (dove Mourinho lo aspetterebbe a braccia aperte) e ritorno all’Ajax su tutte. Ma ecco le dichiarazioni di Becali:

A Marzo aveva rimandato l’incontro per il rinnovo di Chivu ai primi di Aprile: ne avete parlato con l’Inter?

Non ci siamo ancora incontrati con l’Inter. Aspettiamo un pò di risultati, un pò di tranquillità da parte del nuovo allenatore, della società, poi più avanti vediamo. Lasciamo passare la Pasqua.

Quindi vi incontrerete dopo Pasqua?

Aspetteremo la Pasqua cattolica, e anche la nostra ortodossa che è una settimana dopo, e poi parleremo tranquilli alla fine del mese.

Christian è contento del nuovo allenatore?

Tutti sono contenti del nuovo allenatore, c’è sempre entusiasmo quando si cambia. Poi Stramaccioni è giovane, ha quasi la sua età, è normale che per il momento siano tutti contenti. Dipende anche dai risultati, a partire dalla prossima partita (a Trieste contro il Cagliari, ndr).

C’è già un bel rapporto tra Christian e Stramaccioni?

Sì, con Stramaccioni tutti hanno iniziato bene, non solo Christian. Vediamo poi se il nuovo allenatore avrà dei risultati, se sarà confermato: dipende da tante cose.

Intanto continua a parlare dell’interessamento del Napoli: gli azzurri si sono fatti avanti?

No, in Italia non ho parlato con nessuna squadra. Ho parlato con tante squadre fuori dall’Italia, ma non posso fare nomi.

Neanche indizi?

No, per rispetto all’Inter non posso dire niente.

Qual è la priorità per Chivu?

Priorità è rimanere all’Inter. In che condizioni deciderà prima l’Inter, poi noi valuteremo.

(Carlo Necchi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori