CALCIOMERCATO/ Inter, Destro, pronta l’offerta: l’altra metà di Kucka e la metà di Longo!

L’attacco dell’Inter quest’anno ha funzionato solo con Diego Milito, 23 gol in stagione per il Principe che a 33 anni è tornato a segnare. Nel mirino anche Destro, pronto l’affare.

11.05.2012 - La Redazione
Destro
Mattia Destro (Infophoto)

L’attacco dell’Inter quest’anno ha funzionato solo con Diego Milito, 23 gol in stagione per il Principe che a 33 anni è tornato a segnare dopo la scorsa stagione che non fu proprio esaltante anche a causa dei tanti infortuni. Il calciomercato dell’Inter terrà conto anche della situazione del Principe e di Pazzini, quest’ultimo autore di 5 gol in campionato. Ha deluso tanto il Pazzo, mancanza di fiducia degli allenatori a parte, non ha fatto il solito bottino di reti che ci si aspetta da un calciatore forte come lui. L’Inter ha sofferto molto senza di lui, Milito ha dato una grande mano ma il Principe non potrà essere sempre così presente dal punto di vista realizzativo. Giampaolo Pazzini potrebbe anche partire, il Pazzo ha bisogno di giocare ma dovrà sicuramente dimostrare di valere tanto. A Genova con la Sampdoria è stato il bomber principale anche perchè la squadra giocava molto per lui, ma nell’Inter questo non può accadere. Il calciomercato dell’Inter potrebbe puntare su un altro attaccante. Niente bomber stranieri però, l’Inter potrebbe guardare in Italia dove c’è un giovane calciatore che sta facendo tanto bene con la maglia del Siena. Si tratta di Mattia Destro, attaccante nato ad Ascoli Piceno nel 1991, cresciuto calcisticamente nella Primavera Inter ma non ha mai debuttato con la maglia dei nerazzurri. Destro al suo primo anno da titolare in Serie A (non sempre, ndr) ha segnato 11 gol in campionato, un bottino importante per un giovane talento. L’attaccante a metà tra Genoa e Siena ha mostrato tutto il proprio potenziale, tra gol di precisione e di potenza, tra colpi di testa e veri colpi di genio. Il Siena è salvo soprattutto grazie ai suoi gol nel finale di campionato. L’Inter ha già deciso di acquistarlo dal Genoa per la prossima stagione. I nerazzurri sono pronti a versare per la metà di Destro l’altra metà di Kucka, in comproprietà tra i due club, più la metà del giovane attaccante della Primavera Longo, altro giocatore che sta facendo bene. L’Inter però questa volta non sembra voler lasciare interamente il cartellino del giovane Longo così come fatto con Destro. Dopo i nerazzurri dovranno parlare con il Siena per l’acquisto dell’altra metà. 

Sulla metà dei toscani per la verità ci lavorano molti club. La Juventus è molto vicina al club toscano e potrebbe acquistare la metà del giocatore. Ma l’Inter ha già pronta l’offerta con l’inserimento di altri giovani interessanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori