CALCIOMERCATO/ Inter, Milan, sguardi in Francia: Kaboul, Sakho e Koscielny nel mirino

- La Redazione

Inter e Milan si sfidano per un trio di difensori francesi che giocano in Francia ma anche in Premier League. Si tratta precisamente di Kaboul, Sakho e Koscielny

marco_branca_inter_r400
Marco Branca (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Inter e Milan sono pronte a darsi battaglia anche sul mercato. Conclusasi la stagione con l’accesso alla Champions League dei rossoneri e l’approdo invece all’Europa “minore” della banda di Stramaccioni, le due società meneghine si preparano al calciomercato per rinforzare lo scacchiere attuale. Entrambe sembrano destinate ad una campagna acquisti massiccia. Da una parte, infatti, vi sarà il club di corso Vittorio Emanuele che dovrà risorgere dalle sue ceneri e cercare di rimpiazzare quei calciatori ormai logori o in partenza, leggasi Sneijder, Cambiasso, Stankovic, Chivu, Forlan, Zarate, Pazzini… Dall’altra invece il Milan che in questi giorni sta salutando una serie di calciatori simbolo dei rossoneri vincenti degli ultimi 10 anni. Le ultime indiscrezioni di mercato riguardanti Inter e Milan ci giungono dalla Francia dove i media riportano di un’accesa stracittadina per rinforzare la retroguardia. Cercasi erede di Samuel e Lucio alla Pinetina mentre in quel di Milanello l’obiettivo è individuare il sostituto di Alessandro Nesta. Il primo nome è quello di Younes Kaboul, 26enne difensore del Tottenham. Gli Spurs sono riusciti a conquistare la Champions League all’ultima giornata e questo naturalmente complica le cose ma non è da escludere che il difensore possa farsi attrarre dalle avance prestigiose che giungono dall’Italia. Il franco-marocchino vanta un’esperienza fra le fila dell’Auxerre, nonché nel Portsmouth, altro club inglese. Ha fatto parte della nazionale francese Under-21 fra il 2006 e il 2008 e dallo scorso 2011, con l’arrivo del ct Laurent Blanc, è nel giro della selezione maggiore. Altro nome molto caldo sull’asse Francia-Milano è quello di Sakho, centrale di soli 22 anni in forza al Paris Saint Germain degli amici Carlo Ancelotti e Leonardo. Sakho ha perso il posto da titolare per via di alcune prestazioni non proprio positive e non è da escludere un addio in estate. Costa circa 15 milioni di euro e potrebbe magari essere inserito come contropartita tecnica nell’operazione Pato. Infine, Laurent Koscielny, 26enne dell’Arsenal. Dopo aver giocato nel Giungamp, nel Tours e nel Lorient, Wenger lo ha voluto portare all’Emirates Stadium. La sua cessione appare però davvero difficile.

 

I Gunners hanno conquistato l’accesso alla prossima Champions League e difficilmente i pezzi forti dello scacchiere lasceranno Londra in estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori