CALCIOMERCATO/ Inter, Lavezzi, Destro e spunta anche Borini: quante idee per Stramaccioni!

Un mercato da favola quello dell’Inter in vista della prossima campagna acquisti estiva. Moltissimi i giocatori sul taccuino di mercato di Branca: si parte da Lavezzi per arrivare a…

09.05.2012 - La Redazione
lavezzi_r400
Ezequiel "Pocho" Lavezzi (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Sarà un mercato da favola quello dell’Inter, comunque si concluderà la travagliatissima e pazza stagione che volge alla conclusione. Indipendentemente quindi dalla conquista o meno della Champions League in corso Vittorio Emanuele sarà una vera e propria rivoluzione. Ogni reparto sarà interessato e ogni giocatore della compagine attuale potrebbe essere ceduto altrove se dovessero arrivare le offerte adeguate. Le operazioni entreranno nel vivo settimana prossima quando si terrà un vertice di mercato fra il presidente Massimo Moratti, il direttore dell’area tecnica Marco Branca, Stramaccioni e il ds Ausilio, e quando naturalmente si saprà se la compagine milanese dovrà giocarsi la Champions League o solo l’Europa League. In cima alla lista dei desideri c’è Ezequiel Lavezzi, attaccante del Napoli e della nazionale argentina, nome chiacchieratissimo in questo periodo. Dopo il recente incontro fra De Laurentiis e il patron nerazzurri oggi potrebbe esserci un nuovo meeting a cui dovrebbe prendere parte anche l’agente del Pocho, Alejandro Mazzoni. La carta per sbloccare la trattativa si chiama Andrea Ranocchia, giovane difensore reduce da una stagione un po’ travagliata e che rischia di fare ancora tanta panchina durante il 2012-2013. Il giovane piace moltissimo anche alla Juventus e al Manchester City e di conseguenza l’Inter dovrà decidere il da farsi. Ad esso si aggiungerà un bel mucchietto di euro, circa 15 milioni, più il cartellino di Goran Pandev, quello che al San Paolo è già stato ribattezzato il quarto tenore. Nelle ultime ore, però, starebbero circolando indiscrezioni che vogliono alcune società brasiliane sulle tracce di Lucio e nel caso in cui l’ex Bayern Monaco decidesse di dire addio ai nerazzurri a quel punto tutto si complicherebbe. Altro capitolo importante, il riscatto di Mauro Zarate, per il quale la Lazio chiede ben 16 milioni di euro, troppi per quanto vistosi in questa stagione. L’Inter è pronta al divorzio e nel frattempo studia Borini, a metà fra Roma e Parma, affare però difficilissimo. Nel frattempo rientrerà alla base Coutinho, dopo una grande stagione a Barcellona, mentre se dovesse partire Pazzini si preparerà l’assalto a Destro.

 

Dubbi in uscita: Sneijder è tentato dallo United, così come Julio Cesar, mentre Milito è stra-confermato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori