CALCIOMERCATO/ Inter, nuova liason col Genoa: ecco Wallace

- La Redazione

Nuova partnership fra l’Inter e il Genoa per il giovane talento classe 1994 Wallace. Dopo le varie operazioni degli scorsi anni, le due società lavorano ancora fianco a fianco

Moratti
Massimo Moratti (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Proseguirà anche nei prossimi giorni e nelle successive settimane la “partnership” di mercato fra il Genoa e l’Inter. Nelle ultime ore ci sono stati degli incontri fra i rispettivi patron, Massimo Moratti ed Enrico Preziosi, nonché i vari Ausilio, Branca e Capozucca, e l’idea delle due società è quella di continuare a pensare ad operazione di mercato insieme, naturalmente profittevoli. Tutto questo nonostante il mezzo fallimento nella trattativa Mattia Destro: Preziosi lo ha fatto capire, avrebbe voluto il giocatore sulla sponda nerazzurra del Naviglio, ma l’ostacolo Juventus è stato insormontabile e alla fine è rimasto, per ora, a Siena. Il nome nuovo a cui le due società starebbero lavorando è quello di un giovanissimo talento brasiliano. Si tratta precisamente di Wallace, classe 1994, seguito da tempo dai milanesi così come dal Grifone. Gioca nella Fluminense e fino ad oggi, nonostante i suoi 18 anni, ha totalizzato ben 6 presenze in prima squadra. Inoltre è un punto fisso della nazionale carioca Under 17, con la quale ha messo assieme 12 partite e realizzato anche una rete durante il Mondiale di categoria dello scorso anno, nella sfida di esordio contro la Danimarca finita poi 3 a 0 per la Selecao. Il ragazzo, nonostante sia ancora giovane, è già entrato in orbita Under-20 chiaro indizio che le sue qualità sono cristalline e le prospettive sembrano davvero rosee. Wallace è comunque solamente uno dei giocatori che Genoa e Inter stanno studiando insieme e a breve non sono da escludere altre sorprese. A Preziosi, del resto, piace moltissimo fare il mercato, e si trova alla grande sia con l’amico Adriano Galliani, nonché con il patron dell’Inter, Massimo Moratti. Le due milanesi sembrano essere le spalle perfette: il Genoa scova i giocatori, li piazza alle big, e poi, grazie a delle rivalutazioni, ottiene delle interessanti plusvalenze. Tornando al mercato nerazzurro, ieri giornata ultima di comproprietà e sono diversi i movimenti effettuati. Fra quelli più importanti, il riscatto del giovane gioiello Longo, che diventa interamente dell’Inter mentre Kucka passa interamente al Genoa. Rimangono a Milano anche Livaja e Natalino. Rinnovate le compartecipazioni con il Torino per Benedetti e Stevanovic, con il Parma per Crisetig e Nwankwo, con il Bologna per Krhin, con il Brescia per Tassi, con il Palermo per Viviano.

Il futuro dell’estremo difensore difficilmente sarà rosanero visto che su di lui vi sono Tottenham e Fiorentina, nonché il West Ham, che potrebbe chiedere Viviano nonché Castaignos.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori