CALCIOMERCATO/ Inter, Ranocchia al Napoli: l’idea torna di moda

Il Napoli torna sulle tracce di Andrea Ranocchia, centrale di difesa dell’Inter che potrebbe lasciare Milano dopo l’arrivo di Silvestre: attenzione a City e PSG

12.07.2012 - La Redazione
Ranocchia
Ranocchia (infophoto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Il calciomercato del Napoli si trova attualmente in una fase di stallo, o meglio, di studio. Recentemente il direttore sportivo Riccardo Bigon, uscendo allo scoperto dal ritiro di Dimaro, ha ricordato come lo scacchiere partenopeo sia già di qualità e la squadra verrà innestata con pochi volti nuovi, possibilmente giovani e in crescita. Nessuno stravolgimento quindi ma spazio alla continuazione del percorso iniziato ormai molti anni fa, con lo sbarco di talenti, possibilmente a basso costo, dal futuro roseo. E si sposa perfettamente con le parole del dirigente napoletano la voce, tornata a circolare nelle ultime ore, che vuole il Napoli sulle tracce di Andrea Ranocchia. Il reparto difensivo campano dovrà essere assolutamente rafforzato dopo una stagione in cui non ha sicuramente brillato e spesso e volentieri è stato protagonista di prestazioni imbarazzanti, leggasi la sfida contro il Chelsea a Londra. Serve quindi un ritocco di qualità, un giocatore di prima fascia, che possa dare man forte ai vari Britos, Cannavaro, Campagnaro e via discorrendo. I nomi circolanti nelle ultime settimane sono quelli di Skrtel del Liverpool e di Ivanovic del Chelsea, ma entrambi sono attualmente fuori portata. L’idea è quindi quella di pescare in Italia, un calciatore già rodato e magari con uno stipendio non esagerato. Andrea Ranocchia sarebbe quindi perfetto per la causa azzurra e storicamente il Napoli è una grande ammiratrice dell’ex talento del Genoa e del Bari. Il futuro del giocatore è molto incerto: vorrebbe giocare di più ma l’arrivo di Matias Silvestre ha di fatto dimezzato le speranze dello stesso. Non è quindi da escludere la cessione e Aurelio De Laurentiis è pronto ad accoglierlo a braccia aperte al San Paolo. Il problema è però di natura economica. L’Inter ha infatti pagato Ranocchia ben 18 milioni di euro soltanto un anno e mezzo fa e vorrebbe cercare di rientrare il più possibile da tale investimento. La cifra richiesta è di circa 15 milioni di euro somma che il Napoli non pare intenzionato ad investire per un solo giocatore. Non è quindi da escludere che si possa trovare una soluzione a metà, magari un prestito con diritto di riscatto, così come accaduto con Pandev, o una comproprietà.

Per arrivare a Ranocchia, infine, il Napoli dovrà battere anche la concorrenza del Manchester City e del Paris Saint Germain, da diverso tempo sul ragazzo e senza alcun problema di natura economica…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori