CALCIOMERCATO/ Inter, Armero vice Kolarov. Poli, derby in vista…

 Massimo Moratti ha deciso di scendere in prima persona negli affari di mercato per sbloccare alcune trattative. Il calciomercato dell’Inter vuole accellerare l’affare Lucas

13.07.2012 - La Redazione
pablo_armero_r400
Pablo Armero, esterno sinistra Udinese (Foto Infophoto)

Massimo Moratti ha deciso di scendere in prima persona negli affari di mercato per sbloccare alcune trattative. Il calciomercato dell’Inter vuole accellerare l’affare Lucas, talento brasiliano che piace tantissimo al presidente nerazzurro. Pronta un’offerta da 25 milioni di euro più bonus che convincerà il San Paolo a cedere il giovane calciatore. Moratti vuole vedere una squadra giovane e di classe, per questo Lucas è uno dei giocatori più ricercati. Ma l’Inter dopo Lucas potrebbe non fermarsi nel rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Il tecnico Stramaccioni vorrebbe un rinforzo importante anche per la fascia sinistra. In quel settore del campo c’è il solo Nagatomo che non offre ampie garanzie al tecnico nerazzurro. L’Inter ha in rosa anche Chivu ma il romeno dovrebbe essere utilizzato come centrale a meno che non venga promosso Juan Jesus con lo slittamento di Chivu sulla fascia sinistra. Stramaccioni però vuole un altro giocatore. Nel mirino c’è Armero dell’Udinese, terzino colombiano classe 86′ che in quella zona del campo è un instancabile motorino. Grande resistenza e velocità, queste le doti di Armero. Il giocatore del club friulano piace all’Inter, come rivelato ieri dal d.s. della società friulana Larini. Armero è un calciatore colombiano che con Guidolin ha giocato come esterno nel centrocampo a cinque, mentre nella Nazionale colombiana gioca spesso e volentieri come terzino sinistro. I rapporti tra il club nerazzurro e l’Udinese sono ottimi, basti pensare all’affare Handanovic. Il portiere sloveno infatti è passato dall’Udinese all’Inter proprio in queste settimane. Armero ha una valutazione di circa 10 milioni di euro, l’Inter lo vede come alternativa all’obiettivo principale, ovvero Kolarov del Manchester City. Il calciomercato nerazzurro vuole fare le cose in maniera ottimale per puntare al ritorno immediato in Champions League nella prossima stagione. L’Inter a centrocampo ha messo le mani su Paulinho, come rivelato ieri da Josè Alberti a Ilsussidiario.net (leggi l’esclusiva ). Ma la società milanese tiene sempre sotto controllo la situazione di Andrea Poli, centrocampista italiano classe 89′ di proprietà della Sampdoria che nella scorsa stagione ha giocato nell’Inter. I nerazzurri non lo hanno ancora riscattato.

Il Milan ci sta pensando e con i soldi incassati dalla cessione del duo Ibrahimovic-Thiago Silva potrebbe portare a casa il giovane centrocampista. La Sampdoria ha deciso di lasciare andare il giocatore che si sta allenando da solo a Milano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori