CALCIOMERCATO/ Inter, Destro-Llorente-Leandro Damiao, si cerca l’erede di Milito

Andrea Stramaccioni qualche giorno fa è stato molto chiaro: in attacco punterà su Diego Milito e non su Giampaolo Pazzini. Nulla contro il Pazzo, il tecnico dell’Inter parla a livello…

15.07.2012 - La Redazione
destro_siena_juventusR400
Dopo un recente passato glorioso, il Siena torna fra i professionisti

Andrea Stramaccioni qualche giorno fa è stato molto chiaro: in attacco punterà su Diego Milito e non su Giampaolo Pazzini. Nulla contro il Pazzo, il tecnico dell’Inter parla a livello tattico e tecnico. Il Principe è un attaccante più tecnico e mobile rispetto a Pazzini che verrà ceduto dal calciomercato dell’Inter. Gli acquirenti ci sono, manca soltanto la volontà di Pazzini che non vorrebbe volare all’estero nella prossima stagione, anche se ci sono offerte importanti dal Werder Brema e non solo. In Italia invece ci sono club importanti come Juventus e Milan che vorrebbero puntare sull’acquisto del giocatore ex Sampdoria, ma l’Inter è assolutamente decisa a non cedere il giocatore a una diretta concorrente. Pazzini ha voglia di tornare a essere importante come giocatore. Il centravanti nato a Pescia quest’anno ha giocato poco e ha perso il treno per gli Europei. L’Inter vuole trovare assolutamente un giocatore in attacco che possa essere il giusto erede di Milito. Si parla molto di Mattia Destro, obiettivo numero uno per l’attacco, ma sul talento italiano ex Inter, cresciuto nella Primavera nerazzurra, c’è soprattutto la Roma. I giallorossi dopo aver perso Borini vogliono assolutamente puntare su Destro. Il giovane attaccante italiano è a metà tra Genoa e Siena, i due club non hanno ancora deciso il futuro del giocatore. L’Inter sembra attardata rispetto alle altre contentendi. Il club nerazzurro sta cercando anche all’estero l’erede del Principe Milito. Nel mirino della società di Corso Vittorio Emanuele c’è anche Fernando Llorente, attaccante spagnolo classe 85′, che gioca nell’Atletico Bilbao. A dispetto della grande fisicità del calciatore, Llorente è abile tecnicamente, si muove molto lungo il fronte d’attacco. Un calciatore che tecnicamente potrebbe fare bene nel campionato italiano ma sarà difficile strapparlo alla società basca. Oltre a Llorente c’è un altro giocatore che piace all’Inter. Si tratta di Leandro Damiao, attaccante brasiliano classe 89′ che gioca nell’Internacional di Porto Alegre. Un giocatore dotato di un fiuto del gol importante che piace a mezza Europa. Juventus e Milan in particolare hanno puntato sul giocatore, così come il Tottenham che ha offerto 16 milioni di euro per il suo acquisto.

L’Internacional di Porto Alegre ha rifiutato la proposta anche perchè il valore del giocatore si aggira intorno ai 35 milioni di euro. Soldi che l’Inter non vorrebbe spendere per un giocatore. I nerazzurri qualche settimana fa hanno liberato Forlan che è poi passato proprio all’Internacional.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori