CALCIOMERCATO/ Inter, Lucas, e se il sacrificato fosse Alvarez?

Sono giorni importanti per il calciomercato dell’Inter soprattutto in chiave Brasile. Oggi è arrivato l’addio definitivo della trattativa Paulinho visto che il centrocampista brasiliano…

15.07.2012 - La Redazione
lucas_moura_r400
Il brasiliano Lucas, obiettivo nerazzurro (Infophoto)

Sono giorni importanti per il calciomercato dell’Inter soprattutto in chiave Brasile. Arrivato l’addio (forse) definitivo della trattativa Paulinho visto che il centrocampista brasiliano ha dichiarato di voler restare al Corinthians. Le operazioni inerenti al centrocampo sono troppe ingarbugliate, anche perchè l’Inter ha perso Poli, centrocampista italiano classe 89′ che nella scorsa stagione ha vestito la maglia nerazzurra. Il giovane talento italiano può trattare con altri club. Se la Disciplinare non toccherà in alcun modo Mudingayi, quest’ultimo potrebbe diventare un giocatore dell’Inter. La dirigenza nerazzurra è molto concentrata riguardo alle operazioni di centrocampo. Ma anche per quanto riguarda l’attacco ci sono molti movimenti. L’Inter infatti ha deciso di puntare su Lucas in vista della prossima stagione. Lucas Moura è un talento brasiliano del San Paolo, classe 92′, che piace da diverso tempo all’Inter e in particolare al presidente Moratti. In questi giorni si sono dette tante cose per quanto riguarda il giocatore sudamericano. Il Manchester United ha provato a puntare sul giocatore ma sembra che il ragazzo abbia deciso di giocare nell’Inter. Il San Paolo dovrebbe accontentarsi di 25 milioni di euro anche se il club paulista continua a puntare su Coutinho come possibile contropartita tecnica. I nerazzurri non vogliono assolutamente perdere il giovane brasiliano che negli ultimi sei mesi ha giocato benissimo nell’Espanyol. L’arrivo di Lucas non sarà subordinato alla partenza di Coutinho. Stramaccioni è stato abbastanza chiaro da questo punto di vista, Coutinho lo considera un elemento interessante. Non è neanche così scontata la partenza di Sneijder con l’arrivo di Lucas. Primo perchè i due non hanno le stesse caratteristiche tecnico-tattiche, secondo perchè Stramaccioni ha un feeling fantastico con l’olandese. Sneijder quindi potrebbe clamorosamente restare. Ma a quel punto i fantasisti/esterni d’attacco sarebbero troppi. Per questo non bisogna dimenticare Ricardo Alvarez, trequartista argentino classe 88′ che nella scorsa stagione, al suo primo anno in Serie A, ha giocato a fasi alterne. Insomma l’argentino potrebbe anche partire. Le richieste non mancano, soprattutto da parte dei club inglesi e portoghesi.

L’Inter potrebbe anche chiedere 10 milioni di euro contro i 12 spesi da Branca per acquistarlo dal Velez. Moratti ha sempre stimato Alvarez, fu lui a suggerirlo a Branca e soci e potrebbe decidere di farlo restare. Ma a quel punto ci sarebbero troppi attaccanti o giocatori d’attacco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori