CALCIOMERCATO/ Inter, Moratti-Preziosi, incontro per Destro!

- La Redazione

L’Inter vuole a tutti i costi regalare ad Andrea Stramaccioni una rosa all’altezza delle aspettative. Il ritiro dei nerazzurri infatti inizierà venerdì con la prima sgambata ad Appiano….

destro_siena_juventusR400
Dopo un recente passato glorioso, il Siena torna fra i professionisti

L’Inter vuole a tutti i costi regalare ad Andrea Stramaccioni una rosa all’altezza delle aspettative. Il ritiro dei nerazzurri infatti inizierà venerdì con la prima sgambata ad Appiano Gentile. Il calciomercato dell’Inter dovrà a tutti i costi trovare i giocatori giusti al momento giusto. Non sarà facile per la dirigenza di Corso Vittorio Emanuele puntare su alcuni obiettivi di mercato che hanno una forte concorrenza. Questa settimana sarà molto importante per l’Inter che dovrà continuare l’opera di alleggerimento della rosa con la cessione o la risoluzione del contratto di tutti quei giocatori che non rientrano nel piano di Stramaccioni. Dopo Lucio, che oggi potrebbe firmare con la Juventus, l’Inter ha ceduto anche Forlan, che a breve dovrebbe accasarsi all’Internacional di Porto Alegre. Seguiranno anche altri giocatori, Pazzini per esempio dovrebbe andare via, su di lui ci sono club spagnoli e non. Più difficile e complicata la situazione di Julio Cesar, portiere brasiliano classe 79′ che non vorrebbe lasciare l’Inter. I nerazzurri però hanno già un accordo con Handanovic, portiere sloveno dell’Udinese. L’addio di Forlan ha lasciato spazio a un posto in attacco, posto che verrà preso molto probabilmente da Mattia Destro. In casa Inter c’è molto ottimismo per l’arrivo dell’attaccante di Ascoli Piceno autore di 12 gol nell’ultima stagione con il Siena di Sannino. Destro attualmente è a metà tra Siena e Genoa, il club nerazzurro dovrà stare molto attento e soprattutto dovrà anticipare la grande concorrenza per il calciatore classe 91′. Oggi, secondo quanto rivelato da Sky Sport, dovrebbe esserci il famoso incontro tra Preziosi e Moratti, due colleghi che hanno un legame forte. Il primo ha dichiarato che su Destro l’Inter ha la priorità, ma oggi i due parleranno della strategia da adottare per acquisire l’altra metà del Siena. Su Destro, è noto a tutti, ci sono altri club importanti, a partire da Milan, Juventus e Roma. Non sarà facile vincere il duello con questi club, in particolare con la Juventus che ha già soffiato alla concorrenza Isla e Asamoah, due giocatori provenienti dall’Udinese. Destro nei piani di Stramaccioni potrebbe giocare sia come centrale d’attacco che come esterno nel tridente.

L’Inter vorrebbe rivedere Destro con la maglia nerazzurra ma questa volta con quella della prima squadra. Destro ha già giocato con l’Inter ma si trattava della maglia della Primavera di qualche anno fa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori