CALCIOMERCATO/ Inter, Cauet: Gargano è importante per il centrocampo. E su Alvaro Pereira… (esclusiva)

- int. Benoit Cauet

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Benoit Cauet ha parlato dell’arrivo all’Inter di Walter Gargano, centrocampista uruguagio classe 84′ che è arrivato dal Napoli.

gargano_mazzarri_dimaroR400
Walter Mazzarri, allenatore del Napoli (Foto Infophoto)

Un toretto a centrocampo in grado di fare pressing sugli avversari e sdradicargli il pallone. Stramaccioni voleva un centrocampista di questo tipo dopo aver preso Cassano. Il calciomercato dell’Inter ha soddisfatto la volontà del tecnico romano per quanto riguarda il centrocampo per questo ha deciso di puntare con decisione su Walter Gargano, calciatore uruguagio classe 84′ prelevato dal Napoli con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto già fissato. Il Napoli ha dato il via libera all’operazione, Gargano è arrivato a Milano per sostenere le visite mediche e firmare il contratto con l’Inter. Per i nerazzurri un’operazione importante alla luce delle lacune della rosa interista. Benoit Cauet, ex centrocampista dell’Inter e oggi allenatore dei Giovanissimi Nazionali della società nerazzurra, ha parlato in esclusiva a Ilsussidiario.net, dell’arrivo di Gargano all’Inter: “E’ sicuramente un giocatore importante, è quello che serviva a centrocampo soprattutto dopo l’arrivo di Cassano. Antonio darà tanta qualità assieme a Sneijder e ad altri giocatori, per questo serviva uno che corresse per tutti“. Cauet dunque da il benvenuto al Mota Gargano. I due hanno ricoperto quasi lo stesso ruolo nell’Inter. Anche il francese doveva correre per i compagni tecnici: “Ma non puoi pensare di lavorare da solo – ha dichiarato Cauet – dovrà essere tutta la squadra ad accompagnare l’azione del singolo giocatore. Ma ripeto, Gargano è un giocatore che sa fare bene la fase di difesa e anche quella d’attacco, è un ottimo acquisto“. L‘Inter ora dovrà cercare di chiudere per l’esterno sinistro del Porto Alvaro Pereira che all’occorrenza può giocare anche a centrocampo come possibile interno nel reparto a tre. Ma Pereira potrebbe giocare a sinistra con Nagatomo spostato a destra visto che Jonathan non concede ampie garanzie su quella fascia. Cauet non si sbilancia sul giocatore uruguagio ma rivela: “E’ sicuramente un calciatore adatto all’Inter, si parla molto di lui ma non è ancora fatta per questo è meglio andare cauti. Certo che un giocatore così forte starebbe bene all’Inter“. Stramaccioni spera di arrivare al calciatore uruguagio che completerebbe il mercato dell’Inter in vista della prossima stagione. I nerazzurri vorranno anche cedere i giocatori in esubero.

Maicon sembra vicino al Real Madrid ma il Manchester City non si è ancora defilato dal brasiliano. Julio Cesar non ha ancora trovato un accordo con il Tottenham in vista della prossima stagione. Il numero uno sudamericano potrebbe clamorosamente restare in nerazzurro.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori