DIRETTA LIVE/ Vaslui-Inter (0-1 p.t. andata preliminari Europa League): la partita in temporeale

- La Redazione

Vaslui-Inter chiude il primo tempo sul punteggio di 0-1 grazie al gol di Cambiasso. L’avversario è poca cosa, ma vincere non è mai scontato. La diretta di Vaslui-Inter live la ripresa

palacio_inter_vaslui400
Rodrigo Palacio a Pinzolo l'anno scorso (Infophoto)

Il primo tempo di Vaslui-Inter vede i nerazzurri in vantaggio per 1-0 grazie al gol siglato da Cambiasso al 23′ minuto. Sumunica, allenatore del Vaslui, abbottona ulteriormente l’annunciato 4-4-1-1 inserendo il mediano Varela in luogo dell’ala Cauè, col talentino Stanciu sacrificato alle incombenze di mezzala di fatica. L’Inter si dispone con l’albero di Natale: la formazione titolare non riserva sorprese. I nerazzurri fanno la partita sin dalle prime battute, gestendo il pallone anche con calma nell’attesa che i rumeni scoprano il fianco, per foga o pressing. Stramaccioni sta lavorando ad una squadra corta, compatta, e qualcosa già si vede: le linee non si sfilacciano quasi mai, ed anche allorché infilate ripiegano in fretta. Va da sé che l’unica occasione per il Vaslui arriva sul finale di frazione, con un sinistro di N’Doye deviato prima da Ranocchia e poi dall’attento Castellazzi in volo. Il resto è quasi tutto nerazzurro. Vantaggio al 23′: corner di Sneijder da sinistra, la difesa ribatte su Cambiasso che, appostato al limite, batte al volo col mancino trovando una soluzione malandrina, sporca e vincente. L’Inter legittima il vantaggio con una pressione continua ed un’occasionissima nel recupero. La discesa di Nagatomo sulla sinistra pesca Palacio a centro area: l’argentino controlla e tocca felpato, palla lenta ma inesorabile che che il palo interno ribatte beffardo, a portiere battuto. Varie ed eventuali: da valutare le condizioni di Gabi Mudingayi, uscito al 21′ per un problema alla gamba sinistra, di sospetta natura muscolare. Il belga è uscito sulle proprie gambe per lasciar spazio a Nagatomo, sistematosi a sinistra con l’avanzamento di Zanetti a centrocampo. Reparto che si avvale della regia lucida di Cambiasso e del palleggio del professor Guarin, abile a condurre per mano la manovra in ogni dove. A destra si registra un Maicon volitivo ma ancora in prima, del resto per ora non serve accelerare più di tanto. All’intervallo l’Inter pare in controllo ma l’esperienza insegna che non ci si può fidare di nessuno, nelle lande sconosciute dell’ex Coppa UEFA. Del Vaslui da notare la prova del mediano N’Doye, classico buttafuori di sostanza, e qualche guizzo interessante di Liviu Antal, schierato ala destra. 

Voto Valsui: 5,5
Migliore in campo Vaslui: N’Doye 6,5
Voto Inter: 6,5
Migliore in campo Inter: Cambiasso 6,5



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori