CALCIOMERCATO/ Inter, Mazzola: Gargano fondamentale, Palacio è il vice Milito. Julio Cesar e Maicon? Giusto cederli (esclusiva)

- int. Sandro Mazzola

Sandro Mazzola in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato dell’Inter e in particolare della questione legata ai giocatori che ha preso ultimamente la società nerazzurra

Gargano_lettera
Walter Gargano, centrocampista del Napoli (Infophoto)

Marco Branca si è tolto qualche sassolino dalla scarpa per quanto riguarda il mercato dell’Inter. Il direttore dell’area tecnica nerazzurra è stato criticato spesso in questa sessione estiva del calciomercato, ma in questa ultima settimana ha messo a segno dei colpi molto interessanti che hanno certamente aumentato la qualità della rosa nerazzurra. Per molti addetti ai lavori l’Inter è la principale antagonista della Juventus soprattutto dopo gli ultimi acquisti di Cassano, Gargano e Alvaro Pereira. Ma ovviamente sarà il campo a parlare. Eppure secondo quanto dichiarato da Stramaccioni e non solo, i nerazzurri sarebbero pronti a intervenire sul mercato per trovare un vice Milito e un difensore. Difficile per quanto riguarda la prima situazione, più facile trovare il difensore che in questo caso potrebbe essere Marco Andreolli, difensore che è cresciuto proprio nella Primavera dell’Inter. I nerazzurri non vogliono certamente spendere soldi inutilmente, l’impressione è che possa arrivare solo un difensore per completare l’opera di rafforzamento della squadra di Stramaccioni. Sandro Mazzola, ex dirigente e soprattutto ex giocatore della Grande Inter, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato della società nerazzurra.

Dopo gli ultimi acquisti la dirigenza dell’Inter merita un voto positivo? Secondo me si, all’inizio ero molto scettico anche io ma dopo gli ultimi acquisti la dirigenza merita un voto positivo.

L’Inter è al livello della Juventus? Secondo me si, dopo aver preso dei giocatori utili a Stramaccioni i nerazzurri sono vicinissimi ai bianconeri.

Gargano, Cassano, Alvaro Pereira, quale è secondo lei l’acquisto fondamentale per l’Inter? Io penso che Gargano sia l’acquisto giusto, è un giocatore importante e soprattutto serve molto in un reparto fatto da giocatori non più giovani.

Cassano-Pazzini, avrebbe fatto questo scambio? (ride) E’ sempre difficile fare degli scambi con il Milan. Di certo Pazzini serve al Milan e Cassano potrebbe servire all’Inter, ma dipende solo da lui.

In che senso? Se ha la testa, se ha la voglia giusta, può essere importantissimo per l’Inter.

In attacco serve davvero un vice Milito? Ma non scherziamo, si sta esagerando. All’Inter c’è già Palacio che può fare quel ruolo e soprattutto sarà un giocatore importante per i nerazzurri.

In difesa potrebbe arrivare Andreolli…

Penso sia un ottimo giocatore, può rimpolpare la batteria dei centrali difensivi anche se l’Inter sta bene così anche in difesa.

Julio cesar verso il Qpr, Maicon a un passo dal Real Madrid. Quale cessione dispiacerebbe maggiormente al tifoso nerazzurro? Io penso che la cessione di entrambi sia un colpo duro per i tifosi dell’Inter per tutto quello che hanno dato. Ma è giusto cambiare.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori