CALCIOMERCATO/ Inter, Borriello o Gilardino. Julio Cesar a Roma? Ecco le condizioni

- La Redazione

L’ultima idea di calciomercato in casa Inter è uno scambio con la Roma, che porterebbe Marco Borriello a Milano e Julio Casar nella capitale. L’alternativa è Gilardino ma solo in prestito

Borriello
Borriello (infophoto)

Marco Borriello è uno delle vittime del calciomercato estivo 2012. Con l’arrivo di Zdenek Zeman a Trigoria, l’attaccante della Roma è stato messo fuori rosa, e non rientrante nei progetti tecnico-tattici del manager boemo. Il bomber partenopeo viene da una metà stagione in chiaroscuro distribuita tra Roma e Torino, dove ha vinto lo scudetto con la Juventus. Pochi gol e tanti sacrifici per l’ex centravanti del Milan che però ha convinto Antonio Conte a farne una pedina importante nella Juventus campione d’Italia. Il futuro di Borriello resta molto incerto, e oltre alla Juventus, al Milan e al Genoa, anche un’altra big del nostro campionato ci starebbe facendo un pensierino. Stiamo parlando dell’Inter, indiscrezione che circola ormai da qualche giorno e che a breve potrebbe svilupparsi in una vera e propria operazione di calciomercato. Al termine della bella vittoria contro il Pescara, Stramaccioni ha di fatto chiamato un vice-Milito e chissà che il designato non sia proprio il giallorosso. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato l’operazione potrebbe chiudersi dietro uno scambio con la Roma: Borriello a Milano in cambio di Julio Cesar. L’estremo difensore brasiliano è in partenza da corso Vittorio Emanuele e dovrebbe rescindere il contratto a breve. Non è da escludere però che alla fine possa essere girato proprio ai capitolini che cercano un possibile sostituito di Stekelenburg (nonostante le smentite di facciata). La conditio sine qua non posta dalla Roma sarebbe che l’Inter contribuisca al pagamento di metà ingaggio di Julio Cesar, ma pur di cedere il portiere i nerazzurri sarebbero disposti anche a tale sacrificio. L’affare potrà concludersi anche in dirittura d’arrivo del calciomercato, per adesso è solo un’ipotesi che però potrà prendere corpo. Soprattutto se il Queens Park Rangers, la squadra attualmente più vicina a Julio Cesar dovesse ritardarne l’acquisto. E’ chiaro però che l’idea giallorossa affascina maggiormente il portiere dell’Inter, cha al momento sembra rassegnato alla rescissione del contratto per poi valutare il da farsi. L’Inter può completare la propria rosa con l’acquisto di un centravanti che copra le spalle a Milito: Borriello può essere una soluzione, ma stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato l’Inter ha in mente anche una pista alternativa. Quella che porta ad Alberto Gilardino, che al Genoa, vista anche la possibile esplosione di Immobile, non è sicuramente incedibile. L’Inter vorrebbe prelevare l’attaccante biellese in prestito secco, il Genoa invece preferirebbe monetizzarne la cessione. Preziosi ha già smentito qualsiasi contatto con Moratti, ma sappiamo che…

…sino al 31 agosto non possiamo mai dare nulla per scontato, soprattutto con il Genoa di mezzo. In ogni caso l’Inter valuterà la strategia da adottare: il discorso vice-Milito non è prioritario, ed eventualmente la soluzione Borriello potrebbe essere privilegiata se servirà per cedere Julio Cesar.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori