CALCIOMERCATO/ Inter, Corso: Palacio acquisto importante, ma occhio a Cassano… (esclusiva)

- int. Mario Corso

In esclusiva a Ilsussidiario.net, intervista con Mario Corso, ex giocatore della Grande Inter, che ha parlato del mercato rossonero e in particolare ha elogiato Palacio

palacio_inter_vaslui400
Rodrigo Palacio a Pinzolo l'anno scorso (Infophoto)

Gli ultimi acquisti dell’Inter sono sicuramente piaciuti al tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni che ha voluto certamente i vari Gargano, Alvaro Pereira e Cassano. I nerazzurri potranno dare molto fastidio alla Juventus anche perché ora la squadra milanese è complesa in tutti i reparti. Il calciomercato dell’Inter non dovrebbe avere altri squilli, a meno che non arrivi un vice Milito e un centrale difensivo. Ma l’Inter ha deciso anche di sfoltire la rosa con le cessioni dei vari Maicon e Julio Cesar, entrambi vicino a club di Premier League anche se sul brasiliano c’è il Real Madrid in vantaggio. L’Inter vuole tornare a vincere e per farlo si affiderà ai grandi giocatori in particolare a Sneijder che con Stramaccioni sembra aver trovato il feeling giusto. L’olandese dovrà guidare la squadra nerazzurra ma con lui ci saranno giocatori di grande qualità come appunto Cassano. Il fantasista barese, dopo l’attacco a Galliani, cercherà di dare qualità al gioco nerazzurro. Mario Corso, ex giocatore della Grande Inter, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato nerazzurro applaudendo soprattutto la scelta dei dirigenti nerazzurri di puntare su Palacio, ex attaccante del Genoa.

Come giudica il mercato dell’Inter? Ottimo, la società ha agito bene e sono sicuro che la squadra farà molto bene.

E’ arrivato anche Cassano, che pensa dell’acquisto del giocatore barese? Le qualità di Cassano non si discutono, non sarà magari in condizioni ottimali ma può dare tanto. 

A centrocampo Guarin sarà affiancato da Gargano… Ottimo elemento, sono contento perché a centrocampo serviva un giocatore di questa mobilità. E poi Gargano conosce il campionato italiano e ha fatto bene al Napoli.

La difesa è stata rinforzata con Alvaro Pereira… Non lo conoscevo ma tutti mi dicono si tratti di un giocatore importante nel ruolo di terzino sinistro. Spero possa fare bene.

Quale è stato secondo lei il miglior colpo dell’Inter? Mi piace molto Silvestre, lo considero un centrale dal sicuro affidamento. Ma dovendo scegliere direi Palacio, un attaccante importante e bravo tecnicamente e tatticamente. E’ vero, è ancora presto per giudicare tutto, ma ha già fatto vedere di avere una buona intesa con Milito e con Sneijder.

A proposito di Sneijder, il feeling con Stramaccioni sembra essere l’arma in più…

Sicuramente è un dato importante per l’olandese avere la fiducia dell’allenatore. Ma io credo che Sneijder lo scorso anno non abbia fatto molto per via dei problemi fisici.

Non teme l’inesperienza di Stramaccioni? Ha dimostrato di essere comunque bravo a gestire determinate situazioni. Penso che l’Inter abbia fatto bene a puntare sul giovane tecnico in vista di questa stagione, i giocatori credono nelle sue idee tattiche, nel suo progetto.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori