CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon convocato per il Vaslui: conferma più vicina?

- La Redazione

Maicon è stato convocato da Stramaccioni per Inter-Vaslui, partita dei preliminari di Europa League che si giocherà domani sera. La permanenza in nerazzurro è davvero ad un passo.

maicon_magliaR400
Maicon esulta dopo il gol nell'ultimo derby (Infophoto)

Domani sera si gioca Inter-Vaslui, partita di ritorno dei preliminari di Europa League. Sulla carta per i nerazzurri dovrebbe essere poco più di una formalità, visto che all’andata in Romania la squadra di Andrea Stramaccioni vinse per 2-0 grazie alle reti messe a segno da Esteban Cambiasso e da Rodrigo Palacio. Basterà evitare distrazioni come quelle successe contro l’Hajduk Spalato nel turno precedente (che comunque dovrebbe servire da monito per non avere cali d’attenzione), e l’accesso al tabellone principale e alla fase a gironi sarà cosa fatta. Eppure, tutti i tifosi dell’Inter attendevano con ansia di conoscere la lista dei convocati per questa partita: il motivo è semplice da spiegare. Volevano leggere il nome di Maicon tra i convocati, e il brasiliano effettivamente compare in questa lista. Notizia molto importante, dal momento che ormai mancano soltanto due giorni alla chiusura di questo calciomercato.

Bisogna dire che già altre volte in questo mese Maicon era stato convocato per partite europee, e solo una settimana fa il brasiliano è stato protagonista della partita di andata. Ovviamente però una convocazione per una partita che si gioca la sera del 30 agosto ha un valore ben diverso, e sa di conferma in nerazzurro anche per questa stagione. D’altronde la situazione di Maicon è profondamente diversa da quella di Julio Cesar e Giampaolo Pazzini, che erano stati di fatto messi fuori rosa fin dall’inizio del ritiro e alla fine hanno lasciato la società di Massimo Moratti. Per il ‘Colosso’ niente di tutto questo: Maicon ha sempre fatto parte del gruppo a disposizione di Stramaccioni, che da parte sua non ha mai fatto mistero di volerlo trattenere, considerandolo ancora il giocatore più forte del mondo in questo ruolo. Semplicemente, considerando il suo pesante stipendio, l’Inter non avrebbe fatto resistenza se fossero arrivate offerte irrinunciabili, che però non si vedono. Sono interessate a Maicon sia il Real Madrid sia il Manchester City, cioè le due squadre allenate da Josè Mourinho e Roberto Mancini, che con Maicon hanno scritto pagine gloriose della storia recente dell’Inter. Il Real però in queste ore sta per chiudere l’acquisto di Mathieu Debuchy, forte terzino francese del Lilla; difficile pensare che possano arrivare in Spagna entrambi i giocatori, e a questo punto rimarrebbe solo il Manchester City, la cui ultima offerta però era stata di soli 4 milioni di euro.

Troppo poco per un campione come Maicon, che all’Inter sta benissimo e continuerebbe volentieri la sua lunga e vincente avventura a Milano; anche Antonio Cassano, appena sbarcato ad Appiano Gentile, si è schierato con decisione affermando che “con Maicon sarebbe più facile vincere lo scudetto”. A questo punto, la permanenza in nerazzurro di Maicon è davvero ad un passo. Questa potrebbe davvero essere la notizia più importante di Inter-Vaslui…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori