CALCIOMERCATO/ Inter, Paulinho chiude ai nerazzurri: si vira su Strootman?

- La Redazione

Il centrocampista del Corinthians, Paulinho, obiettivo di calciomercato dell’Inter, ha ribadito di non volersi trasferire a Milano: i nerazzurri potrebbero ora puntare sull’olandese del PSV

paulinho_corinthiansR400
Paulinho (infophoto)

Brutte notizie di calciomercato per l’Inter. Arrivano dal Brasile e dal solito Paulinho, tormentone mai sopito del calciomercato nerazzurro. E’ da prima dell’estate che si parla di Paulinho come possibile acquisto dell’Inter: la trattativa sembrava vicina a sbloccarsi nel mese di agosto ma poi è stata rimandata, anche per le indicazioni controverse che arrivavano dal Sudamerica. Che riportavano la ferma volontà di Paulinho di restare dov’è: a poco sono serviti i due blitz dei dirigenti nerazzurri (prima Piero Ausilio, poi Marco Branca) per cercare di strapparlo al Corinthians. Tuttavia si parla ancora tanto di Paulinho: sembra che l’Inter non abbia mollato la presa e il progetto preventivato vedrebbe il giocatore trasferirsi a Milano dopo il mondiale per club, che il Corinthians giocherà a dicembre. Tutti contenti a parte il giocatore: oggi Paulinho ha parlato della vociferata possibilità di passare all’Inter, al programma sportivo brasiliano Jogo Aberto. Il centrocampista ha ribadito le sue intenzioni: “Quando ho saputo dell’offerta dell’Inter per me, ho detto che non volevo andarci e non me ne pento. Diverso rispetto a quando giocavo nel Bragantino e ho ricevuto l’offerta del Corinthians: allora diedi subito il mio assenso. Se tornerà ad esserci una proposta, dell’Inter o di un’altra società, annuncerò tutto io in prima persona“. Sembra che l’Inter si debba rassegnare a perdere uno dei suoi principali obiettivi di calciomercato. Per questo i dirigenti nerazzurri potrebbero virare su un altro nome accostato a Milano in sede di calciomercato, ma dall’altra parte del naviglio: Kevin Strootman, pilone centrale del PSV Eindhoven. Sinora l’olandese è stato monitorato con attenzione dal Milan, che voleva farne l’erede di Van Bommel prima di prendere De Jong. Oggi ha parlato l’agente di Strootman, rilasciando dichiarazioni importanti in chiave calciomercato: “Kevin ha fatto molto bene ad Eindhoven, ma ha deciso che vuole mettersi alla prova in un campionato più competitivo -ha detto al Daily Mail Chiel Dekker-. Se il PSV troverà un accordo con una squadra interessata, lo lasceranno partire già a gennaio“. Per questo può entrare in gioco anche l’Inter, come i cugini alla ricerca di un giocatore di spessore e prospettiva per sistemare il centrocampo. Quanto detto dal procuratore di Strootman potrebbe aprire un’asta di calciomercato pericolosa per le nostre, ma chissà che proprio per questo l’Inter non decida di…

Accelerare i tempi bruciando la concorrenza. Con il i rapporti sono impostati positivamente dai tempi di Jonk (la cui cessione, tra l’altro, fruttò un diritto di prelazione poi abbandonato su un certo Ronaldo da Lima): Moratti potrebbe fare un tentativo anche perchè la qualità del prodotto è certificata da più parti. Vedremo se anche il Milan stringerà i tempi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori