CALCIOMERCATO/ Inter, Musarra (ag. FIFA): Cigarini e Lodi? A centrocampo gli obiettivi sono altri… (esclusiva)

- int. Francesco Musarra

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Francesco Musarra, esperto agente fifa, ha parlato del mercato Inter con il possibile arrivo di un regista a centrocampo. Ecco le parole di Musarra.

francesco_lodi_r400
Il ritorno di Francesco Lodi (Infophoto)

Il 3-0 subito a Udine non è piaciuto al presidente dell’Inter Massimo Moratti. Anzitutto via gli alibi: non è stata colpa dell’arbitro. Stramaccioni dovrà fare autocritica e sperare, quindi, che il mercato di Gennaio lo aiuti a trovare le soluzioni giuste per ripartire di slancio all’inseguimento di traguardi importanti. Ora i dirigenti nerazzurri che dovranno a tutti i costi trovare i giocatori giusti per rinforzare la rosa a gennaio, ma non sarà facile. A dispetto di una rosa numericamente adeguata, l’intelaiatura della squadra sembra aver bisogno di puntelli, oltre che di una stella in mezzo al campo. Coniugare queste necessità nella sessione di riparazione non è facile. Nel mirino dell’Inter ci sono giocatori pronti che diano una mano soprattutto in fase di costruzione della manovra; Moratti non vuole spendere tanti soldi ma cercherà di acquistare giocatori funzionali al progetto. Analizzando bene la rosa di Stramaccioni si può evincere facilmente che manca un centrocampista di qualità, un regista in grado di fare la differenza e di dettare i tempi. Non è un caso che gli obiettivi principali del mercato nerazzurro sono centrocampisti che sappiano disimpegnarsi come playmaker davanti alla difesa: si parla molto di Francesco Lodi, regista del Catania, ma nel mirino c’è anche Luca Cigarini (clicca qui per approfondire). Il mercato dell’Inter terrà conto anche delle esigenze del tecnico per quanto riguarda la difesa visto che manca un altro centrale difensivo. L’agente FIFA Francesco Musarra, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato nerazzurro e in particolare della ricerca del regista: “Io credo che a centrocampo qualcuno l’Inter prenderà, questo è quello che si dice. Penso che i nerazzurri vogliano aumentare la qualità del centrocampo e avere numericamente più alternative in mediana. Non credo che il cerchio si stringa solo a Lodi e Cigarini, i dirigenti nerazzurri potrebbero aver messo nel mirino anche altri giocatori importanti i cui nomi non sono ancora usciti”. In effetti l’Inter ha messo sott’occhio altri giocatori importanti che però per ragioni economiche potrebbero non arrivare. Uno di questi potrebbe essere Paulinho, centrocampista brasiliano del Corinthians, classe ’88, che piace tantissimo ai nerazzurri. Il giocatore però ha sempre ribadito di non voler lasciare il Timao a gennaio. A proposito di Lodi e Cigarini, Musarra ha dichiarato: “Si tratta sicuramente di buoni giocatori, però bisogna vedere se in un grande club come l’Inter la buona qualità può bastare. Però sono calciatori che possono stare sulla lista di una grande squadra”. Forse, a ben guardare, per essere titolari nell’Inter non sono all’altezza, ma possono comunque dire la loro all’interno della rosa e ritagliarsi degli spazi importanti. L’Inter ha bisogno di giocatori di grande livello, ma visto che sul mercato non c’è molto potrebbe andare bene uno dei due.

Lodi però ha un contratto blindato fino al 2017, il Catania non vorrebbe cederlo. Cigarini invece è un perno importante dell’Atalanta. Bisognerà anche capire quale sarà l’offerta dell’Inter per l’arrivo di uno dei due giocatori.

 

(Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori