Calciomercato Inter/ Casotti (Sporitalia): Zouma grande talento. Centrocampo? Matuidi o Imbula (esclusiva)

- int. Federico Casotti

In esclusiva per IlSussidiario.net, Federico Casotti, esperto di Ligue 1, ha parlato di Zouma, talento del Saint Etienne, che piace molto all’Inter. Si parla anche di due giocatori…

Zouma
Zouma in allenamento (infophoto)

L’Inter che sta per passare nelle mani del magnate indonesiano Erick Thohir si baserà soprattutto su giovani talenti del calcio mondiale. Il futuro patron vuole giocatore giovani e di talento, non vuole un progetto basato su acquisti stellari dal punto di vista economico, cerca soprattutto di costruire per il futuro. Nel mirino dei nerazzurri c’è un giovane talento francese Campione del Mondo Under 20 con la Francia di Paul Pogba. Si tratta di Kurt Zouma, difensore francese del Saint-Etienne, giovane classe ’94, che però piace a tanti club europei e per il quale è possibile che ci sarà una concorrenza non da poco. In esclusiva per IlSussidiario.net il giornalista Federico Casotti, esperto di Ligue 1, ha parlato di Zouma e di altri giocatori francesi.

L’Inter pensa a Zouma. Un talento importante? Zouma è un talento vero, Campione del Mondo con la Francia Under 20. Lo scorso anno doveva essere l’anno della consacrazione ma non è arrivato, ma sulle sue qualità non c’è niente da discutere.

Che tipo di giocatore è Zouma? Si sta affermando come centrale difensivo, aveva provato anche come esterno sinistro, ma al centro rende meglio.

Difficile da prendere… Molto difficile, anche perché su di lui ci sono grandi club e sappiamo benissimo che le squadre di Premier hanno maggiore potenza economica.

L’Inter è alla ricerca di un vice Cambiasso. In Ligue 1 ci sono giocatori adatti a vestire la maglia nerazzurra? Non è un momento di grandi talenti in quel ruolo in Francia. Peccato che Capoue sia andato al Tottenham, sarebbe stato un ottimo colpo. Ci sarebbero altri giocatori con caratteristiche diverse.

Ovvero? Il primo è Matuidi del Psg, però bisognerebbe andarlo a strappare al club francese e sappiamo che non è facile. E poi c’è un giovane interessante.

Di chi si tratta? Imbula del Marsiglia, lo voleva Sabatini, un bel giocatore, ma è difficile prenderlo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori