Calciomercato Inter/ Martic (ag.FIFA): Vrsaljko è già pronto, in difesa occasione Milic (esclusiva)

- int. Tonci Martic

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Tonci Martic parla del calciomercato dell’Inter: si parla di Kovacic e di altri due giocatori croati che possono interessare ai nerazzurri

vrsaljko
Sime Vrsaljko, 20 anni, terzino croato del Genoa (INFOPHOTO)

Mazzarri in queste ultime giornate sta lanciando dal primo minuto Mateo Kovacic, centrocampista croato classe ’94, giovane talento su cui i nerazzurri lo scorso gennaio hanno investito circa 15 milioni di euro. Talento purissimo, Mazzarri sta cercando la collocazione giusta per il baby talento che è in cerca del primo gol in nerazzurro. Il tecnico toscano lo schiererà trequartista contro l’Atalanta, ruolo che per molti addetti ai lavori è quello giusto. La pensa così anche l’agente fifa croato Tonci Martic, che in esclusiva per IlSussidiario.net, ha consigliato anche un altro giovane talento croato.

Come procede la maturazione di Kovacic? Credo stia andando bene, quest’anno ha iniziato con un problema fisico ma ora vedo che mister Mazzarri gli sta concedendo molta fiducia.

Cosa manca a Kovacic per fare il definitivo salto di qualità? Solo l’esperienza, è molto giovane, eppure ha già dimostrato grandi qualità nel calcio italiano.

Dove collocherebbe tatticamente Kovacic? Meglio come trequartista, non come un vice Cambiasso. Non deve stare lontano dalla porta.

Altro croato che piace molto all’Inter è Vrsaljko. L’ha sorpresa il suo adattamento al calcio italiano? No, conosco benissimo il ragazzo, io e suo padre abbiamo giocato assieme. Ho sempre pensato che potesse fare bene in Serie A.

E’ da Inter? Assolutamente sì, sono convinto che possa fare bene anche in un grande club come i nerazzurri.

Quale altro talento croato consiglierebbe all’Inter? Antonio Milic, difensore centrale mancino, il contratto con l’Hadjuk scade tra un anno, è il momento giusto per prenderlo. Un classe ’94 di talento.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori