Calciomercato Inter/ Di Donna (ag. FIFA): Kovacic-Icardi, problemi con Mazzarri! (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Di Donna ha parlato del calciomercato dell’Inter e in particolare del futuro di Kovacic e Icardi, due giovani talenti.

icardi_palacio
Icardi (infophoto)

L’Inter vorrebbe assolutamente sfruttare al meglio i propri talenti. D’altronde il nuovo patron nerazzurro, Erick Thohir, vorrebbe puntare su una squadra di giovani talenti in vista delle prossime stagioni. Mateo Kovacic è forse uno dei giovani talenti più importanti della rosa dell’Inter, però al momento non riesce a esprimere tutto il proprio potenziale anche perché non viene messo in campo con continuità dal tecnico toscano. Per parlare del calciomercato dell’Inter e della situazione di Kovacic abbiamo parlato con l’agente Fifa Gianpaolo Di Donna in esclusiva per IlSussidiario.net.

Kovacic sembra non essere molto contento dell’attuale minutaggio. Ha ragione? Uno come lui ha voglia di giocare e penso debba farlo visto che ha molto talento.

Dovrà abituarsi con Mazzarri? Il problema è che Mazzarri non ha mai puntato con decisione su molti giovani e questo potrebbe penalizzare Kovacic.

Eppure Thohir vuole una squadra piena di giovani… In quel caso potrebbero esserci due soluzioni, o si adegua l’allenatore oppure sarà la società ad adeguarsi prendendo le proprie decisioni.

Dove dovrebbe intervenire a gennaio l’Inter? Io credo che Mazzarri voglia un attaccante da 15 gol in rosa, aldilà di Palacio che sta facendo grandi cose.

L’erede di Milito non è Icardi? Sulla carta potrebbe essere lui l’erede del Principe, però con Mazzarri non sono così sicuro che possa avere così tanto spazio.

Cavani è diventato Cavani con Mazzarri però… 

Infatti, così come Lavezzi, ripeto, dipenderà tutto dall’allenatore che dovrà avere fiducia in Icardi.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori