Calciomercato Inter/ Sampino (ag. FIFA): Montella per aprire un ciclo. Xabi Alonso erede di Cambiasso (esclusiva)

- int. Giuseppe Sampino

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Sampino ha parlato del calciomercato dell’Inter e in particolare del futuro di Mazzarri ma anche di Cambiasso e Milito.

alonso_reus
(INFOPHOTO)

L’Inter si trova a tre punti dal terzo posto del Napoli, la squadra di Mazzarri ha iniziato un percorso importante e vorrebbe continuare su questa strada. A gennaio il nuovo proprietario Thohir potrebbe regalare qualche ritocco importante alla squadra del tecnico toscano. Poi a giugno qualcosa dovrà cambiare, forse in società, o forse proprio nella rosa. Si parla di un interessamento per Xabi Alonso e Dzeko, due giocatori importanti. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giuseppe Sampino ha parlato del calciomercato dell’Inter.

Si parla di un addio di Cambiasso a giugno. E’ d’accordo? Io credo che l’Inter voglia rinnovare la colonna portante della squadra, potrebbero andare via Samuel, Cambiasso e Milito. Servono sostituti all’altezza. 

Xabi Alonso erede di Cambiasso? Sarebbe un ottimo colpo soprattutto se fatto a parametro zero. Un colpo davvero importante e di qualità per il centrocampo dell’Inter.

Per l’attacco c’è l’ipotesi Dzeko… Anche qui parliamo di un grande giocatore ma a differenza dello spagnolo servirebbero diversi soldi. Dipenderà molto da Thohir.

Ma crede che l’indonesiano possa cambiare Mazzarri? Il tecnico toscano è molto preparato ma credo che per vincere si debba cominciare da un tecnico giovane con mentalità vincente come Montella, attuale tecnico della Fiorentina.

A livello dirigenziale cambierà qualcosa nell’immediato? No, nell’immediato no, io credo che Thohir voglia assolutamente studiare l’operato dei due dirigenti Branca e Ausilio.

Lei confermerebbe entrambi?

 Non hanno fatto male e quest’anno ci sono note positive, bisognerà capire bene la situazione.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori