Calciomercato Inter/ Timpano (ag.FIFA): Nainggolan e Dzeko in estate. Sugli esterni… (esclusiva)

- int. Marco Timpano

L’agente FIFA Marco Timpano commenta le principali voci d’attualità sul calciomercato dell’Inter, di cui Erick Thohir è appena diventato presidente. Tra i vari obiettivi nel mirino…

dzeko_borraccia
Edin Dzeko - Infophoto

Ormai è iniziata a tutti gli effetti per l’Inter l’era di Erick Thohir, che da venerdì scorso è il presidente numero venti nella storia della società nerazzurra. Ora tutti si chiedono quale potrà essere l’impatto di questa novità sul calciomercato, a partire già (sperano i tifosi) dalla prossima sessione di gennaio, quando Walter Mazzarri spera di avere nuovi innesti, in particolare per quanto riguarda gli esterni, di cui ha parlato anche lo stesso Thohir. Servirebbero poi rinforzi in difesa, visto che il reparto arretrato dell’Inter ha diversi problemi da risolvere. Ma naturalmente si pensa anche a centrocampo e attacco. Per parlare di tutti gli argomenti relativi al calciomercato dell’Inter abbiamo sentito l’agente FIFA Marco Timpano. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Isla è ancora un obiettivo dell’Inter? Direi che è un giocatore che non va bene per la società nerazzurra, non sarebbe un acquisto di grande livello.

Van der Wiel potrebbe essere l’esterno giusto per l’Inter? No, lo vedo più come un giovane che potrebbe essere acquistato in prospettiva per il futuro dell’Inter. E’ vero che non è più una promessa perchè ha 25 anni, però mi sembra un giocatore che deve ancora maturare.

Insua e Bernat? Vale per loro lo stesso discorso fatto per Wan der Wiel, sono giocatori importanti per l’Inter del domani. Nell’immediato però servirebbero elementi più collaudati.

Nainggolan arriverà? Credo che il Cagliari se ne priverà solo a giugno, e Cellino farà di tutto per monetizzare la sua cessione.

L’attaccante per gennaio potrebbe essere Dzeko?

Non credo che l’Inter farà grandi acquisti a gennaio, Dzeko potrebbe invece diventare nerazzurro in futuro: è un giocatore che mi piace molto, rappresenterebbe il dopo Milito.

In difesa quali rinforzi? In difesa ci sono grandi problemi, Andreolli e Ranocchia non convincono e non sarà facile trovare sul mercato acquisti giusti per il reparto arretrato.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori