Calciomercato Inter/ Mendes (ag.FIFA): Fernando a zero! Occasione Rodrigo (esclusiva)

- int. Jorge Manuel Mendes

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Jorge Mendes parla di due situazioni di calciomercato che interessano l’Inter, legate a Fernando del Porto e Rodrigo del Benfica

rodrigo_spagna
Rodrigo Moreno Machado, 22 anni, attaccante spagnolo del Benfica (INFOPHOTO)

Walter Mazzarri ha già parlato con Erick Thohir. Non sappiamo bene il succo del discorso tra i due principali protagonisti dell’Inter ma possiamo immaginare che tra gli argomenti trattati ci sia stato il mercato. Il tecnico nerazzurro avrà quasi certamente chiesto al patron indonesiano l’acquisto di qualche giocatore importante per gennaio. Per esempio si parla molto di un attaccante visto che ai nerazzurri manca un calciatore importante in fase offensiva. Nei giorni scorsi si è parlato molto di Rodrigo, attaccante del Benfica classe ’91, ieri in gol al 90esimo in Champions League. Con lui potrebbe arrivare a gennaio o a giugno anche un altro giocatore dal campionato portoghese, ovvero Fernando del Porto. In esclusiva per IlSussidiario.net, Jorge Mendes, agente FIFA portoghese, ha parlato di entrambe le situazioni.

Fernando-Inter, non si parla più di questo affare. Tutto sfumato? Non credo proprio, in Portogallo sanno perfettamente che Fernando andrà via a parametro zero dal Porto.

E potrebbe arrivare in Italia? L’Inter ha sempre tenuto sotto osservazione il giocatore, non è un caso che il club nerazzurro cerchi da diverso tempo un calciatore come Fernando. Potrebbe arrivare a giugno senza esborso economico.

Su di lui però ci sono molti altri club… E’ vero, però di certo non resterà in Portogallo, si era parlato di un possibile rinnovo del contratto ma non sarà così, andrà via.

L’Inter ha messo nel mirino anche Rodrigo del Benfica. Che ne pensa? Avete visto in Champions? E’ entrato e ha salvato il Benfica contro l’Olympiakos. Fa sempre così, gioca poco ma quando entra e combina qualcosadi importante.

Potrebbe arrivare a gennaio?

E’ un momento difficile e particolare per il ragazzo che non gioca sempre ma quando entra fa la differenza. Fosse per lui u trasferimento si potrebbe ipotizzare, ma non è ancora chiara la volontà del Benfica nei suoi confronti.

E’ il momento giusto per fare un’offerta? Secondo me sì, il Benfica potrebbe anche decidere di cedere il ragazzo se arrivasse una buona cifra.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori