Calciomercato Inter/ Calandra (ag.FIFA): blindare Palacio, Cannavaro arriva. Branca-Monaco, spiraglio (esclusiva)

- int. Giuseppe Calandra

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giuseppe Calandra parla del calciomercato dell’Inter, dal rinnvo di contratto di Palacio ai possibili movimenti per squadra e società

nagatomo_palacio
(INFOPHOTO)

L’Inter potrebbe decidere di blindare Rodrigo Palacio, attaccante argentino classe ’82 che sta trascinando la squadra di Mazzarri a suon di gol. Già sette in campionato, nove in stagione su 12 presenze, l’ultimo a Udinese con una prestazione condita anche da due assist. Insomma un Palacio super che potrebbe davvero rinnovare il contratto in scadenza nel 2015. Dipenderà dalla nuova proprietà e dai nuovi dirigenti. A proposito di dirigenti, Branca potrebbe andare via visto che piace molto a Monaco e Psg. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giuseppe Calandra ha parlato del calciomercato dell’Inter.

L’Inter può contare su un Palacio top player. Si aspettava di vedere un calciatore così forte? Io credo che neanche all’Inter speravano di vedere questo giocatore. Una punta estremamente efficace, un calciatore che si sta completando col passare del tempo.

Il contratto è in scadenza nel 2015, l’Inter lo blinderà? Dipenderà ovviamente dal nuovo proprietario Thohir e dai dirigenti. Si parla molto di Inter dei giovani ma bisognerà anche avere delle certezze come Palacio.

Palacio goleador merito di Mazzarri? Segnava tanto anche lo scorso anno ma il modulo di Mazzarri favorisce tutti gli attaccanti, compreso Palacio.

A proposito di dirigenti: il Monaco tenta Branca. Potrebbe andare via? Chissà cosa deciderà Thohir, certo il Monaco è un club importante e molto ricco, potrebbe ripartire da lì la carriera di Branca che è legato da diversi anni all’Inter.

Potrebbe arrivare Cannavaro dal Napoli? Dipenderà molto da quello che vorrà fare il ragazzo che a Napoli non trova molto spazio.

A Milano ritroverebbe Mazzarri… 

Credo conti molto questa situazione, però non sarà l’unica motivazione per far approdare Cannavaro a Milano.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori