Calciomercato Inter/ Ruga (ag. FIFA): Mazzarri, Thohir potrebbe cambiare tutto! E su Lavezzi…(esclusiva)

- int. Mauro Ruga

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Mauro Ruga ha parlato del calciomercato dell’Inter e in particolare del possibile arrivo di Lavezzi o del cambio di allenatore.

thohir_saluto
Erick Thohir (infophoto)

L’Inter ha intenzione di puntare su alcuni giocatori importanti in vista del calciomercato invernale. Il problema è che prima la società nerazzurra dovrà cedere qualche pezzo pregiato come Fredy Guarin che è vicino al Chelsea. Il colombiano è un calciatore importante, con Mazzarri gioca praticamente titolare, solo che la sua cessione porterebbe i soldi giusti per acquistare altri tipi di calciatori. Attenzione poi alla situazione Mazzarri visto che a Thohir sembra piacere molto De Boer come allenatore. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Mauro Ruga ha parlato del calciomercato dell’Inter.

L’Inter è vicina alla cessione di Guarin. Sorpreso? Nel calcio di oggi non sempre le cessioni risultano negative per le squadre, basti pensare a Cavani-Napoli o Lamela-Roma. Dipenderà da come si spenderanno i soldi di Guarin.

Lei come li spenderebbe? Se dovesse arrivare Lavezzi all’Inter credo che la società avrebbe speso molto bene il denaro di Guarin. Anche se mancherebbero altri rinforzi.

Di quanti rinforzi necessiterebbe l’Inter? Per lottare con le altre cinque rinforzi, uno per ogni reparto più due rinforzi per le fasce laterali. Però so bene che a gennaio non si può prendere tutta questa gente.

Mazzarri rischierebbe qualcosa in caso di mancato arrivo al terzo posto? Non credo proprio perché la rosa dell’Inter ora non è all’altezza di quella di Juventus, Roma e Napoli. Però attenzione alle scelte di Thohir.

In che senso? Thohir potrebbe puntare su un allenatore che piace maggiormente alla nuova dirigenza, per questo si parla molto di De Boer.

Sarebbe un’idea giusta?

 Assolutamente no, Mazzarri è un grande tecnico e lo ha sempre dimostrato.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori