Calciomercato Inter/ Tizi (ag. FIFA): Lavezzi? Thohir dia un segnale forte! (esclusiva)

- int. Gianluca Tizi

L’agente FIFA GIANLUCA TIZI ha commentato in esclusiva le voci di calciomercato riguardanti l’Inter, soffermandosi in particolare sul possibile acquisto di Ezequiel Lavezzi a gennaio

lavezzi_11
Ezequiel Lavezzi (Infophoto)

E’ stata la prima vittoria di Erick Thohir da presidente. In campionato: lui stesso ci aveva tenuto a sottolineare come in realtà fosse arrivato il 3-2 sul Trapani. Ieri sera però è stato tutto diverso: intanto perchè il tycoon indonesiano era in tribuna, poi perchè si è trattato del derby della Madonnina, della sfida delle sfide. Il tacco di Rodrigo Palacio ha regalato la vittoria ai nerazzurri, che così restano imbattuti nelle stracittadine da quasi tre anni. E Thohir, dalla sua postazione, avrà preso appunti: la squadra ha vinto, ma a tratti è stata tesa e contratta (come riconosciuto anche da Walter Mazzarri), quasi in balia di un Milan che, diciamolo sinceramente, è lontano parente anche solo di quello arrivato secondo in campionato due anni fa. Cosa farà dunque il presidente sul calciomercato? Il suo arrivo ha scatenato grandi entusiasmi: si è parlato di Ezequiel Lavezzi, magari di Menez; la verità è che per il momento una strategia reale non c’è ancora. Probabilmente la pausa invernale arriverà a schiarire le idee, a lui e a Mazzarri che ieri, per esempio, ha mandato in campo a sorpresa Kuzmanovic, che non si vedeva da tempo e che ormai tutti davano in partenza. Per parlare delle possibili mosse di calciomercato dell’Inter abbiamo contattato l’agente FIFA Gianluca Tizi. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.net.

Kuzmanovic ieri in campo a sorpresa: partirà comunque? Dovrebbe essere proprio così, nonostante lo spezzone di ieri. Il suo peraltro era stato anche un acquisto di ripiego, in una situazione di grande emergenza come quella dello scorso anno.

Anche Alvaro Pereira sembra avere le valigie in mano, che ne pensa? Pereira non ha fatto grandi cose all’Inter, di certo non tali da giustificare il suo costo. Ci sono delle offerte per lui, e penso che si aspetti solo quella giusta.

Esterno che parte, esterno che arriva: possibile l’acquisto di Marquinho? E’ un buon giocatore e l’Inter lo segue da tempo: è possibile che alla fine l’operazione si concluderà, ma dipende anche dalla Roma.

Lavezzi è davvero un colpo possibile? 

Un acquisto come il suo sarebbe molto importante, è fuori discussione. Al di là dei nomi, comunque, penso che Thohir debba fare degli acquisti a gennaio, per dare un segnale dopo aver preso in mano la società. Sarà anche importante che porti avanti un progetto ben preciso per il futuro di questo club.

Altri acquisti possibili per i nerazzurri? Sul fronte del calciomercato credo anche che rinforzare il reparto offensivo sarebbe fondamentale. Milito ha i suoi problemi fisici e Palacio non può certo fare reparto da solo per tutto il campionato; non dimentichiamo che questi calciatori hanno anche la loro età!

Chi sarà allora la punta che l’Inter acquisterà? Non sarà facile scegliere una punta forte per l’Inter, visto che sul mercato non ce ne sono poi così tante. Bisognerà operare nel modo migliore possibile, cercando la soluzione più adatta agli schemi di Walter Mazzarri.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori