Calciomercato Inter/ Martic (ag.FIFA): macchè caso Kovacic! Scambio con Vucinic? No perchè… (esclusiva)

- int. Tonci Martic

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Tonci Martic parla delle indiscrezioni di calciomercato sul giovane croato dell’Inter, Mateo Kovacic e anche di Mirko Vucinic

kovacic
Mateo Kovacic, centrocampista Inter (Infophoto)

L’Inter è pronta a capire bene la situazione di Mateo Kovacic, centrocampista croato classe ’94 che non riesce a trovare molto spazio nella squadra di Mazzarri. Si tratta di un giocatore dotato tecnicamente che però quest’anno non riesce a convincere molto per quanto riguarda le sue prestazioni. Attenzione al possibile addio del giocatore perché su di lui ci sono tanti club di primo livello. E chissà che non possa pensarci anche la Juventus come erede di Pirlo che è infortunato. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Tonci Martic ha parlato del calciomercato dell’Inter. 

Kovacic non riesce a convincere Mazzarri. Che succede? Credo che Kovacic debba ancora mostrare in pieno le proprie qualità, è normale visto che si tratta di un giocatore classe ’94, è ancora molto giovane. Non bisogna affrettarne troppo i tempi di maturazione: è un talento precoce ma non un robot, ci può stare che reagisca meno bene a qualche panchina consecutiva.

Nessun caso Kovacic quindi… Assolutamente no: parliamo di un grande giocatore, molto talentuoso e che potrebbe davvero fare la differenza nei prossimi anni. Bisogna dargli tempo di maturare.

La Juventus ha perso Pirlo, potrebbe pensare al calciatore croato? Kovacic potrebbe giocare anche come vice Pirlo, ma con basi tattiche e tecniche differenti. 

Lo vedrebbe bene in quel ruolo? A me piace vederlo qualche metro più avanti, sono convinto che possa dare il meglio di sè in una posizione più offensiva.

Si potrebbe ipotizzare uno scambio con Vucinic o Isla?

Non sono la persona più indicata per dire questo, ma credo sia impossibile, non penso che l’Inter possa rinunciare a Kovacic per un giocatore di undici anni, o sette nel caso di Isla, più vecchio. 

L’Inter nella prossima stagione cerca un grande attaccante. Mandzukic sarebbe quello perfetto?Grandissimo giocatore, corre tanto e segna sempre, un vero e proprio animale d’area di rigore. Sarebbe perfetto sì ma non sono così ottimista sul suo possibile addio al Bayern.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori