Calciomercato Inter/ Giuliani (ag.FIFA): Jovetic-Osvaldo, ecco chi può arrivare (esclusiva)

- int. Nicola Giuliani

L’agente FIFA Nicola Giuliani parla del calciomercato dell’Inter e in particolare del possibile arrivo di Stevan Jovetic: si dice che il Manchester City possa cederlo in prestito…

jovetic_dante
Marek Hamsik (Infophoto)

L’Inter ha deciso di acquistare un attaccante in vista del mercato di gennaio e nel mirino è finito Stevan Jovetic, attaccante montenegrino ex Fiorentina oggi al Manchester City. L’esperienza in Inghilterra di Jovetic si sta rivelando un flop totale, per questo si parla di un possibile ritorno in Italia magari in prestito. Ma l’Inter guarda in Inghilterra anche per Osvaldo, attaccante del Southampton, ex giocatore della Roma, che piace a Mazzarri. Chi arriverà dei due in nerazzurro? Lo abbiamo chiesto a Nicola Giuliani, agente FIFA e molto attivo sul mercato inglese, in esclusiva per IlSussidiario.net.

Jovetic in Inghilterra è scomparso. Come mai? Purtroppo il suo arrivo in Inghilterra si è rivelato un flop per adesso, tra problemi fisici e prestazioni sotto le aspettative. Ho un dubbio riguardo l’interesse del City.

Quale? Che Jovetic fosse un obiettivo reale di Mancini e non di Pellegrini. In Inghilterra dicono che il ragazzo non si sia integrato nel gruppo e neanche con Pellegrini.

L’Inter potrebbe approfittarne? Ho letto di questo possibile arrivo in prestito. Onestamente non ci credo, il City ha pagato tantissimo Jovetic, oltre 25 milioni di euro. Non lo cederà in prestito. 

E’ solo questo il problema? Non solo: non credo che Jovetic voglia tornare in Italia, ha un ingaggio da top player in Inghilterra, sono costi altissimi per le italiane.

Più possibilità per Osvaldo?

Certo, anche perché non lo vedo come un top player al livello di Jovetic. Inoltre passare dal Southampton ad una squadra italiana di prima fascia dovrebbe allettarlo. E’ vero che ha appena lasciato la Serie A ma il punto è che doveva lasciare la Roma, la situazione era diventata complicata.

Rivedremo l’italo-argentino in Italia? Dipenderà molto dall’Inter e da Thohir, che dovrà spendere qualcosa: altrimenti perché avrebbe acquistato i nerazzurri? Non può essere arrivato solo per sistemare il bilancio societario: saprà bene che i tifosi si aspettano acquisti di rilievo da lui.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori