CALCIOMERCATO/ Inter, Ruga (ag. FIFA): Quagliarella e Icardi per un grande attacco. Stramaccioni? Innocente fino a prova contraria (esclusiva)

- int. Mauro Ruga

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Mario Ruga ha parlato del futuro di Stramaccioni e anche del possibile arrivo di giocatori importanti per la prossima stagione

quagliarella_milito_gargano
Walter Gargano, centrocampista del Napoli (Foto Infophoto)

L’Inter deve vincere il derby contro il Milan di domenica sera, per tornare davanti ai cugini rossoneri e riprendersi il terzo posto, Lazio permettendo. La squadra di Andrea Stramaccioni, dopo la sconfitta contro la Fiorentina, dovrà per forza rispondere sul campo: anche il presidente Moratti è molto deluso dalla brutta partita di Firenze, e spera in un immediato riscatto da parte dei nerazzurri. L’Inter non vuole continuare sulla scia di questi pessimi risultati soprattutto in trasferta: contro il Milan servirà una reazione. Stramaccioni dovrà cercare di rimettere in carreggiata i nerazzurri anche per assicurarsi la conferma per il futuro. Infatti sono molte le voci che vorrebbero Diego Simeone a San Siro nella prossima stagione, al posto dell’allenatore romano. Però Stramaccioni non si arrende, anche perché Moratti ha ancora tanta fiducia in lui, come si evince dalle ultime dichiarazioni. L’Inter sta progettando anche la campagna acquisti della prossima stagione e punta all’acquisto di Mauro Icardi, attaccante argentino della Sampdoria, per dare prospettiva al reparto d’attacco. Per parlare del mercato dell’Inter abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, Mauro Ruga, agente FIFA.

Stramaccioni più lontano dalla conferma dopo il k.o. di Firenze? Assolutamente no, è troppo presto per parlare del futuro del tecnico romano. E poi ci sono ottime possibilità di permanenza.

Come mai dice questo? L’Inter è a un punto dal terzo posto, è in corsa per la Coppa Italia e l’Europa League, insomma gli obiettivi sono ancora alla portata. E se i nerazzurri riuscissero a vincere qualcosa Stramaccioni potrebbe sicuramente restare.

Quagliarella piace molto ai nerazzurri, sarebbe l’uomo giusto per l’Inter? Un giocatore come Quagliarella non merita di stare in panchina. Per questo penso che farebbe comodo a tutti avere un calciatore come l’attaccante campano. L’Inter farebbe un grandissimo colpo perché Quagliarella ha dei colpi da campione.

Per l’attacco si parla molto di Icardi… Un prospetto interessante, ha già dimostrato di essere un attaccante da tenere in considerazione. L’Inter si sta muovendo bene sul mercato, tra l’altro ha già preso un ottimo giocatore.

Chi?

Hugo Campagnaro. Per me è un grandissimo rinforzo, il Napoli fa male a tentennare sul suo rinnovo di contratto, io farei di tutto per trattenerlo.

Inter che ora sta soffrendo l’assenza di Milito… Purtroppo l’Inter è stata anche sfortunata perché il Principe si è fatto male dopo la chiusura del mercato. Però credo che si poteva fare qualcosa in più in attacco già durante la sessione di gennaio.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori