CALCIOMERCATO/ Inter, Capparoni (ag. FIFA): Botta meglio di Alvarez, Cirigliano una sicurezza mentre…(esclusiva)

- int. Massimiliano Capparoni

In esclusiva a Ilsussidiario.net Massimiliano Capparoni, agente FIFA, ha parlato dei giocatori argentini prelevati dai nerazzurri per la prossima stagione, in particolare di Ruben Botta.

Icardi_Milan
Mauro Icardi, nove gol in campionato (Infophoto)

, un connubio che in questi anni ha dato sicuramente grandi soddisfazioni ai tifosi dell’Inter. Il Triplete nerazzurro ha portato la firma di Mourinho come allenatore ma in campo c’erano Zanetti, Cambiasso, Milito, Samuel, giocatori importanti che provengono dall’Argentina. L‘Inter potrebbe rimpolpare la colonia argentina nella prossima stagione. Infatti Hugo Campagnaro, difensore argentino del Napoli, che a fine stagione andrà via in scadenza di contratto, ha già firmato un pre-accordo con l’Inter. Non solo, dall’Argentina i nerazzurri hanno prelevato a parametro zero Ruben Botta, esterno d’attacco del Tigre, classe ’90. Dalla Sampdoria invece è vicino l’acquisto di Mauro Icardi, attaccante argentino classe ’93 che ha già segnato nove gol in Serie A. Ma nel mirino dei dirigenti nerazzurri ci sono anche altri calciatori che potrebbero arrivare dall’Argentina, si parla ad esempio di Ezequiel Cirigliano, centrocampista del River Plate che da tempo è nel mirino delle squadre italiane. Ma sul taccuino di Branca e Ausilio c’è anche Lucas Melano, attaccante classe ’93 che gioca nel Belgrano, un giocatore dotato fisicamente che in Italia potrebbe fare bene. I nerazzurri vogliono continuare nel progetto giovane, per questo hanno deciso di puntare su questi giovani talenti. In esclusiva a Ilsussidiario.net l’agente FIFA Massimiliano Capparoni, esperto di calcio argentino, ha parlato di questi giovani calciatori.

Ruben Botta è ormai dell’Inter. E’ un giocatore adatto ai nerazzurri? Botta è sicuramente un buon talento, è un profilo interessante. E poi è stato un calciatore voluto fortemente dal capo degli osservatori Angeloni che a Udine ha fatto benissimo.

Un colpo a parametro zero… Esatto, è un colpo importante da questo punto di vista, l’Inter non ha speso nulla e quindi potrebbe diventare un affare. 

I tifosi dell’Inter hanno paura che possa rivelarsi un secondo Alvarez… Io credo che Botta possa fare meglio di Alvarez, anche perché le prospettive sono diverse; soprattutto perché Alvarez è arrivato per una cifra sicuramente importante e con aspettative esagerate rispetto al valore mostrato in Argentina.

Piace molto Cirigliano, centrocampista del River Plate. E’ il giocatore giusto per i nerazzurri? Avevo il mandato del giocatore quando giocava in Serie B con il River Plate, a quel tempo si poteva prendere per una cifra bassa. E’ un investimento sicuro, un calciatore che sa fare sia la fase difensiva che quella offensiva. All’Inter potrebbe fare bene.

Capitolo attaccanti, Lucas Melano del Belgrano è un calciatore che piace all’Inter. E’ pronto per il calcio italiano?

Non credo sia ancora pronto per un top club italiano come l’Inter; però potrebbe essere adatto per un club di medio livello in Italia, l’Inter dunque potrebbe anche prendere Melano per poi prestarlo a qualche società italiana.

Che idea si è fatta dell’eventuale acquisto di Icardi da parte dell’Inter? Icardi è un calciatore molto giovane che sta già facendo bene, ma ho paura possa bruciarsi all’Inter. Di certo ho sentito parlare di cifre importanti come 15-20 milioni di euro che assolutamente non vanno bene, sono troppo esagerate.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori