CALCIOMERCATO/ Inter, Biasin (Libero): ritorno Mourinho? Non subito. Stramaccioni-Branca, tutta la verità (esclusiva)

- int. Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, giornalista di Libero vicino alle vicende dell’Inter, ci parla del possibile ritorno di Josè Mourinho e dei cambiamenti che potrebbero essere attuati a livello dirigenziale

mourinho_applauso
Mourinho, ex Chelsea (Infophoto)

Non è la prima volta che si parla di un clamoroso ritorno di José Mourinho all’Inter. Il Corriere dello Sport ha rilanciato nuovamente l’idea, a distanza di qualche anno dallo storico Triplete. Mourinho non ha mai nascosto di voler tornare all’Inter un domani, e c’è chi ha ipotizzato una coppia con Marco Materazzi come vice allenatore. La realtà però dice altro: l’Inter ha iniziato un processo di rinovamento della rosa e di contenimento dei costi per quanto riguarda il monte ingaggi. Per Josè Mourinho intanto si parla di diverse offerte di squadre importanti, come Psg e Manchester City: probabile che il club francese sia la sua prossima destinazione. Massimo Moratti sa che per riportare il mister portoghese a Milano ci vogliono capitali importanti, che al momento la società non può permettersi. Il presente si chiama Andrea Stramaccioni, che nonostante qualche passo falso ed indigesto al presidente (la sconfitta di Firenze e il k.o. a Londra contro il Tottenham, per citarne un paio) sta operando in maniera tutto sommato positiva. Per parlare del mercato dell’Inter e delle scelte del presidente Moratti, abbiamo intervistato in esclusiva a ilsussidiario.net, Fabrizio Biasin, giornalista di Libero vicino al mondo nerazzurro.

Mourinho all’Inter con Materazzi vice allenatore. Quante possibilità ci sono che questo progetto possa avvenire nella prossma stagione? Zero. Praticamente non ci sono possibilità, non è il momento di riportare Mourinho all’Inter, Moratti lo sa bene. 

Anche perché senza terzo posto sarà difficile investire per l’anno prossimo… Esatto, Mourinho potrebbe ritornare all’Inter tra qualche anno, quando dal punto di vista economico ci sarà una ripresa nel club nerazzurro. Ora però è difficile.

Materazzi vice allenatore porterebbe problemi all’interno dello spogliatoio? Ho letto queste insinuazioni, ma non mi sembra giusto scriverle. Sono cose che destabilizzano lo spogliatoio dell’Inter e soprattutto screditano dei giocatori che giocano nel club nerazzurro da diverso tempo.

Si andrà avanti con Stramaccioni anche in caso di mancato arrivo al terzo posto? Secondo me sì, credo che Stramaccioni stia facendo un buon lavoro, e non verrà confermato solo se ci dovesse essere un crollo improvviso della squadra.

In caso di addio però si parla molto di Mazzarri…

E’ un allenatore che potrebbe piacere a Moratti, ma spesso non bisogna credere a tutte le voci che vogliono l’Inter su tanti tecnici. Spesso sono proprio gli allenatori a proporsi all’Inter.

Ci sarà la rivoluzione dirigenziale? Non credo, Branca non verrà mandato via, al massimo verrà affiancato. Ho sentito il nome di Sartori che da tanti anni fa un grande lavoro al Chievo: credo che rimarrà lì.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori